NAVI E SOTTOMARINI RUSSI NEL MEDITERRANEO!!! E’ l’inizio dell’escalation militare, invasione dell’Italia e della guerra mondiale?

postato in: RUSSIA-UCRAINA-NATO/USA | 0

Mentre i nostri politici mentono e “scherzano col fuoco” mandando aiuti in armi al nazista Zelensky, Putin non mente e non scherza. L’Italia è diventata sua nemica per aver mandato questi aiuti contro la Russia. L’Italia sarà invasa? Cosa sta accadendo?

Mosca, tramite il ministero esteri del cremlino, ha chiarito che, avendo mandato aiuti ed armi a Zelensky e al suo esercito nazista, considera l’Italia, nei fatti, nemica della Russia. Pertanto la Russia non accetterà nessuna mediazione che venga dal nostro paese, essendo l’Italia co-belligerante con Kiev.

Dichiarazione di guerra-belligeranza contro la Russia

Ora gli stati Uniti hanno ordinato un salto di qualità ossia: LA BELLIGERANZA CONTRO LA RUSSIA A TUTTI GLI EFFETTI. Gli USA hanno invitato l’Italia a mandare ulteriori aiuti a Kiev. Stiamo quindi entrando in guerra contro il “Gigante della Russia”? Sembrerebbe di sì! Resta solo l’ostacolo parlamentare per questi “aiuti a Kiev”. Ma, vista la stupidità e la pazzia dei nostri corrottissimi politici, sarà un “ostacolo” facilmente superabile.

Gli “ostacoli” infatti si sono comprati in molti modi. Questo è sempre avvenuto e continua ad avvenire, vedi ad esempio la falsa pandemia fondata su di un virus totalmente inventato, mai isolato né testato quindi inesistente, come pure inesistenti lo sono anche le sue varianti con nomi strani ed esotici da “presa per i fondelli”, varianti anch’esse inesistenti essendo inesistente il virus Sars-cov 2 in quanto, come già detto, non è mai stato isolato né testato.

Per approfondire il mancato isolamento, l’assenza di test per il virus covid 19, l’inesistenza di questo virus confermata da Stefano Scoglio candidato al Premio Nobel per la medicina, Dott. Montanari, medici cinesi, ecc., l’inesistenza delle sue varianti, le testimonianze di tutto il mondo scientifico NON CORROTTO, leggere il libro oppure l’eBook gratuito “PERCHE’ CHIAMARLA PANDEMIA?” scaricabile in PDF dal sito laviadiuscita.net:

Gli aiuti italiani mandati a Kiev ci hanno resi nemici della Russia

Questi aiuti in armi mandati all’esercito nazista di Zelensky che vuole distruggere i Russi con queste stesse armi, che cosa ha provocato? Ha provocato una seria reazione di Putin che ha mandato nel Mediterraneo e non solo nel Mediterraneo navi di assalto e sottomarini atomici armati di testate atomiche pronte al lancio. Ripetiamo: i nostri governi stanno “scherzando con il fuoco”. E Putin farà fuoco su di noi. Lui mantiene sempre le promesse. Le ha sempre mantenute. Per tutto quello che sta avvenendo dobbiamo ringraziare quindi i nostri politici violenti e criminali (vedi anche le mortali e invalidanti vaccinazioni obbligatorie imposte dai governi). I nostri governi sono anche guerrafondai, l’alleanza dell’Italia con la NATO che è un’organizzazione criminale creata da nazisti e americani dopo l’ultima guerra mondiale. Pertanto i filo-nazisti governi italiani insieme ai filo-nazisti della NATO ci stanno conducendo in direzione dell’invasione dell’Italia e della “Terza guerra mondiale”.

Per approfondire le origini naziste della NATO andare a questo link:

– L’UMANITA’ E’ SOTTO ATTACCO (Prima Parte)
https://laviadiuscita.net/lumanita-e-sotto-attacco-prima-parte-2/

Tutte le guerre sono state dichiarate ed avvenute all’improvviso, come è avvenuto anche con la “pandemia”. Tutto avviene ed avverrà sempre all’improvviso, quando meno ce l’aspettiamo. E’ sempre stato così.

La pandemia si è instaurata legalmente e “improvvisamente” in tutto il mondo grazie al fatto di “aver comprato gli ostacoli” ovvero comprando e corrompendo governi, virologi, medici, centri di ricerca, attori, presentatori, personaggi dello spettacolo, ecc.

Ci hanno mentito su tutto e continuano a mentirci su questioni di vitale importanza. Ci negano la verità, in quanto Essa scoprirebbe tutti i loro fatti e misfatti, portando alla luce tutti i “cadaveri nascosti nei loro armadi”. La Verità porterebbe alla luce tutta la loro corruzione e falsità. Ecco perché la Verità è odiata dal “Potere”.

Mentre i media mentono, i governi mentono, i medici mentono, mentre tutti mentono, mentre staremo facendo la spesa in negozi e supermercati, o mentre dormiamo (nel doppio senso del termine), l’Italia sarà invasa da russi e non solo dai russi.

Ecco qui sotto la Flotta russa del Mar Nero che si addestra alle operazioni anfibie:

Prove di invasione effettuate nel Mar Nero
dalle Navi russe attraverso i “mezzi anfibi”

Il governo americano insieme alla NATO è determinato a distruggere la Russia. Pertanto vi saranno altri numerosi aiuti a Kiev, altre nuove sanzioni e provocazioni degli USA-NATO contro la Russia ed una escalation militare. Tutto ciò avverrà sicuramente se, noi singoli cittadini, non metteremo in pratica delle “Azioni Sagge e Intelligenti” che dovrebbero qualificarci come “esseri umani” e non più come “stupidi e rincoglioniti” dagli inganni e dalle falsità trasmesse dall’intero corrotto sistema. Queste “Azioni Sagge e Intelligenti“, oltre alla risoluzione dei gravi problemi che ci affliggono, dovrebbero permetterci di evitare l’olocausto nucleare ovvero la Terza Guerra Mondiale Nucleare.

La salvezza degli italiani, del Pianeta e dell’Umanità NON è nella corrotta politica e nel marcio, falso sistema, ma è solo nelle nostre mani, nell’Intelligenza, nel Vero Amore o “Amore Consapevole in Azione” dei cittadini che agiscono nel “Modo Giusto” nella propria nazione” – Isha Babaji

Dipende solo da noi non farci più del male assecondando questo marcio, corrotto sistema. Dobbiamo quindi fare ciò che riteniamo giusto, come disse Gandhi, ossia non fare più ciò che ci conviene fare ma fare solo ciò che è “giusto fare”, se vogliamo non prenderci più in giro e salvarci. Per questa nostra salvezza e liberazione dalla “Falsità” creatrice di ogni tipo di Problema e Sofferenza dobbiamo solo organizzarci, similmente a come si organizzarono in India con Gandhi e come, in questi tempi moderni, ci ha suggerito Isha Babaji nei Suoi scritti “Life Project” e nei Suoi Insegnamenti di “Amore Consapevole in Azione”. La Liberazione da Problemi e Sofferenze partirà quindi da noi, cittadini italiani, tutti uniti insieme.

Cosa è “Giusto Fare”? Dove sono queste “Giuste Azioni” per la nostra Liberazione dalla Sofferenza?

Le “Giuste Azioni” le abbiamo indicate da anni in molti articoli pubblicati sul nostro sito che vi invitiamo a divulgare a più persone possibili. Tutti dovrebbero conoscerle. Esse sono contenute nei Progetti ideati da Isha Babaji che vi abbiamo indicato:

– “Decentramento amministrativo e politico ai Comuni“,

– il “Piano Divino per la Terra“,

– la creazione di GIC (Gruppi Isha di Consapevolezza).

Leggete articoli libri ed e-Book “Life Project” che sono anche gratuiti e troverete la “La Via di Uscita”…quella “Vera” (laviadiuscita.net).

Buona lettura a tutti!

Verità, Pace, Libertà, Salute, Gioia e Amore a tutti.

Lo staff de laviadiuscita.net

ATTENZIONE

Ecco qui sotto cosa dicono le principali testate giornalistiche italiane e mondiali:

MEDITERRANEO; NAVI DA COMBATTIMENTO E SOTTOMARINI ATOMICI DOTATI DI CENTINAIA DI MISSILI CON TESTATE NUCLEARI:

La Russia annuncia conseguenze irreversibili contro l’Italia.

Mosca ha minacciato l’Italia annunciando conseguenze irreversibili nel caso di nuove sanzioni da parte del nostro Paese ed ha accusato il Ministro della Difesa Guerini di essere un falco anti – Putin. Dobbiamo preoccuparci realmente?

https://www.ilmessaggero.it/mondo/sottomarini_nucleari_russi_mediterrano_perche_cosa_puo_succedere_oggi_ultimissime_21_marzo_2022-6576095.html

– L’operazione speciale in Ucraina non è affatto un conflitto tra Kiev e Mosca

Secondo Patrushev, l’Occidente agisce contro la Russia il più delle volte per procura, in questo caso utilizzando il governo dell’Ucraina. Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna stanno quindi effettivamente distruggendo gli ucraini come nazione

https://www.controinformazione.info/patrushev-loperazione-speciale-in-ucraina-non-e-affatto-un-conflitto-tra-kiev-e-mosca/

– Alcune imbarcazioni della flotta russa sono state segnalate a meno di 400 miglia nautiche dalla Calabria

Alcune imbarcazioni della flotta russa sono state segnalate a meno di 400 miglia nautiche dalla Calabria  dalla Calabria e si starebbero dirigendo verso lo Ionio. Bloccate per la chiusura dello stretto del Bosforo, secondo varie fonti starebbero tenendo sotto pressione alcune portaerei occidentali

https://tg24.sky.it/mondo/2022/04/07/navi-russe-mediterraneo

– Navi russe in Italia nell’Adriatico e Mediterraneo: cosa succede

Navi russe si stanno muovendo davanti alle cose italiane? Cosa sta succedendo e qual è il nuovo ambizioso piano di Putin

https://quifinanza.it/editoriali/video/navi-russe-italia-adriatico-mediterraneo-cosa-succede/661701/

– Sottomarino russo nel Mediterraneo: il battello nucleare è già in Sicilia

https://marinecue.it/sottomarino-russo-mediterraneo-nucleare-sicilia-2022/30989/

– “Un sottomarino nucleare russo davanti alla Sicilia”

Per tutto il giorno due aerei dell’Us Navy hanno setacciato un tratto di mare tra Malta e l’isola. Poi la segnalazione: un sommergibile d’attacco di Mosca è in azione nel Mediterraneo

https://www.repubblica.it/esteri/2022/09/03/news/un_sottomarino_nucleare_russo_davanti_alla_sicilia-364006941/

– Sottomarino nucleare russo davanti alla Sicilia

https://gds.it/articoli/cronaca/2022/09/03/sottomarino-nucleare-russo-davanti-alla-sicilia-lo-stato-maggiore-situazione-sotto-controllo-d0e8373d-5933-4cf7-ac75-1262f00fa87f/

Sottomarini nucleari russi nel Mediterraneo

https://www.ilmessaggero.it/mondo/sottomarini_nucleari_russi_mediterrano_perche_cosa_puo_succedere_oggi_ultimissime_21_marzo_2022-6576095.html?refresh_ce

– Sottomarino russo nel Mediterraneo. Ecco cosa preoccupa Italia e Nato

Un sottomarino Classe Kilo è in giro tra le navi della Nato e gli interessi strategici dell’Italia e dell’Alleanza. Ecco il viaggio del Rostov sul Don, dal Baltico al Mar Nero

https://formiche.net/2021/03/sottomarino-russo-nel-mediterraneo-ecco-cosa-preoccupa-italia-e-nato/

– Un sottomarino nucleare russo nelle acque del canale di Sicilia

La Difesa conferma: “Transita in acque internazionali”. L’esperto: “Può cercare di intercettare informazioni militari e industriali”

https://www.rainews.it/tgr/sicilia/video/2022/09/sic-un-sottomarino-nucleare-russo-nelle-acque-del-canale-di-sicilia-8556e67b-d455-4d62-b00b-457ab576db2f.html

– Cosa ci fanno le navi russe davanti alla Sicilia e perché si evoca la crisi Ucraina
Alta tensione con la Nato

https://www.ilprimatonazionale.it/esteri/cosa-ci-fanno-navi-russe-canale-sicilia-perche-si-evoca-crisi-ucraina-222467/

– Perché un sottomarino con missili nucleari è arrivato nel Mediterraneo

Il sommergibile americano USS Rhode Island è emerso nel porto di Gibilterra con a bordo circa 200 testate atomiche.La marina degli Stati Uniti ha schierato alle porte del Mediterraneo il sottomarino Uss Rhode Island, armato di 24 missili intercontinentali e fino a 200 testate nucleari. La mossa è un messaggio diretto al presidente russo Vladimir Putin per dissuadere il Cremlino da qualsiasi intenzione di utilizzare l’arma atomica. Il sommergibile americano può infatti navigare per mesi in immersione senza essere rilevato e il fatto che sia emerso nel porto di Gibilterra è un segnale di deterrenza nei confronti di Mosca.

https://quifinanza.it/attualita/video/perche-sottomarino-missili-nucleari-arrivato-nel-mediterraneo/675049/

-Missili ipersonici su fregata russa, anche in Mediterraneo

04 Gennaio 2023

https://www.antimafiaduemila.com/home/rassegna-stampa-sp-2087084558/250-world-news/93231-missili-ipersonici-su-fregata-russa-anche-in-mediterraneo.html

La fregata russa Ammiraglio Gorshkov, partita oggi per una missione nell’Atlantico, nell’Oceano Indiano e nel Mediterraneo, ha a bordo anche un sistema per i missili ipersonici Tsirkon. Lo ha reso noto il presidente Vladimir Putin, citato dall’agenzia Interfax, aggiungendo che questi missili “non hanno pari al mondo” e dicendosi fiducioso che “tali potenti armi aiuteranno a proteggere la Russia da possibili minacce esterne e ad assicurare gli interessi nazionali del Paese”.

– La Gorshkov tra sette giorni a Gibilterra:
arriva nel Mediterraneo la fregata russa sorvegliata speciale della Nato

7 gennaio 2023

Armata di missili ipersonici Zircon, viaggiano a 9mila km/ora

https://www.ilsole24ore.com/art/la-gorshkov-sette-giorni-gibilterra-arriva-mediterraneo-fregata-russa-sorvegliata-speciale-nato-AE24vxUC

-Navi russe nel Mediterraneo. Le mosse della Marina italiana

Per approfondire:

https://formiche.net/2022/12/navi-russe-nel-mediterraneo/

– Navi russe nel Mediterraneo, la potenza di fuoco della Varyag e della Ammiraglio Tributs

https://video.repubblica.it/dossier/crisi_in_ucraina_la_russia_il_donbass_i_video/navi-russe-nel-mediterraneo-la-potenza-di-fuoco-della-varyag-e-della-ammiraglio-tributs/422994/423947

Navi russe e assetto da Guerra fredda.
Il punto di Sanfelice di Monteforte

La preoccupazione su un “uso limitato della forza” da parte della Russia. Magari colpendo in qualche punto più debole, come per esempio le fibre ottiche che attraversano l’Adriatico o gli oleodotti che attraversano il Canale di Sicilia. Così l’ammiraglio Sanfelice di Monteforte commenta la presenza di navi russe nel Mediterraneo, confermata ieri dal comandante De Carolis.

https://formiche.net/2022/12/sanfelice-di-monteforte-navi-russe/

PUTIN PROMETTE DI DISTRUGGERE I SISTEMI PATRIOT FORNITI DAGLI STATI UNITI ALL’UCRAINA

25 DIC 2022 

La Russia distruggerà i sistemi di difesa aerea Patriot che gli Stati Uniti consegneranno all’Ucraina, ha detto domenica il presidente russo Vladimir Putin.

“Certo, li colpiremo, sicuro al 100% “, ha risposto il presidente a una domanda in merito durante un’intervista al programma Moscow.Kremlin.Putin sul canale locale Rossiya 1.

Mercoledì Washington ha annunciato un nuovo pacchetto di assistenza militare da 1,85 miliardi di dollari per Kiev, che includerà, per la prima volta, la consegna di una batteria del sistema di difesa aerea Patriot.

Il capo dello Stato ha indicato che il conflitto in Ucraina si basa sulla politica degli avversari geopolitici “volti a fare a pezzi la Russia , la Russia storica”.

“‘ Dividi et impera ‘: ci hanno sempre provato. Ci stanno ancora provando adesso. Ma il nostro obiettivo è diverso: unire il popolo russo “, ha dichiarato il presidente.

Inoltre, quando gli è stato chiesto se la Russia si stesse avvicinando a una linea pericolosa, Putin ha risposto: “Beh, non penso che sia così pericoloso . Penso che stiamo agendo nella giusta direzione, stiamo difendendo i nostri interessi nazionali, gli interessi dei nostri cittadini , della nostra gente. E semplicemente non abbiamo altra scelta che proteggere i nostri cittadini”.

A differenza degli oppositori, ha detto, la Russia è pronta a cercare il consenso sulla situazione in Ucraina e a dialogare con tutte le parti coinvolte.

“Siamo pronti a negoziare con tutti i partecipanti a questo processo su alcune soluzioni accettabili, ma questo è affar loro; non siamo noi ma loro che si rifiutano di negoziare”, ha detto il presidente.

A questo proposito, ha sottolineato che dal 2014 Mosca ” ha sempre cercato di risolvere tutte le controversie sorte pacificamente attraverso negoziati, ma purtroppo la controparte non era disposta”.

Fonte: RT Actualidad

Traduzione: Luciano Lago

Navi da guerra russe in tutto il Mediterraneo: così Putin minaccia l’Occidente

Navi e sottomarini russi continuano a mantenere la loro posizione nel Mediterraneo. I mezzi navali da guerra sono una minaccia per l’Occidente, dice Guerini. Ecco perché.

Il 15 settembre, nell’aggiornamento della presenza militare russa nelle acque del Mediterraneo, risultavano ben 7 mezzi di guerra. Secondo Black Sea News, la Russia alla fine dell’estate ha avviato una rotazione delle navi da guerra nel Mediterraneo e al momento si trovano nelle nostre acque 7 navi missilistiche e 4 navi ausiliarie. Nello specifico, come descritto dal Messaggero, sono presenti:

– l’incrociatore missilistico di classe slava Varyag (ammiraglia della flotta del Pacifico);

– la grande nave antisommergibile Admiral Tributs;

– un cacciatorpediniere missilistico guidato;

– due fregate missilistiche la Ammiraglio Grigorovich;

– la Admiral Kasatonov;

– una corvetta missilistica guidata;

– la Orekhovo Zuevo;

– due sottomarini dotati di missili (Novorossiysk e Krasnodar).

https://www.money.it/navi-da-guerra-russe-in-tutto-mediterraneo-cosi-putin-minaccia-occidente

– Ammiraglio Enrico Credendino: «Nel Mediterraneo seguiamo 18 navi russe e due sottomarini»

https://www.corriere.it/cronache/22_giugno_10/ammiraglio-enrico-credendino-nel-mediterraneo-seguiamo-18-navi-russe-due-sottomarini-29eb1c3a-e87c-11ec-a288-5db7a6019886.shtml

ATTENZIONE:

E’ importante ricordare a tutti di leggere il nostro articolo, diviso in varie parti, intitolato:

L’UMANITA’ è SOTTO ATTACCO

“Giuste, Intelligenti, Sagge Azioni” per la nostra Liberazione dalla Sofferenza

Ve le abbiamo indicate da anni in molti articoli pubblicati sul nostro sito. Conducete in questo sito i cittadini italiani. Tutti dovrebbero conoscerle. Esse sono contenute nei Progetti che vi abbiamo indicato, quelli ideati da Isha Babaji, il “Decentramento amministrativo e politico ai Comuni“, il “Piano Divino per la Terra“, la creazione di GIC (Gruppi Isha di Consapevolezza). Leggete articoli libri ed e-Book “Life Project” che sono anche gratuiti e troverete la “La Via di Uscita”…quella “Vera” (laviadiuscita.net).

Buona lettura quindi.

Verità, Pace, Libertà, Salute, Gioia e Amore a tutti.

Lo staff de laviadiuscita.net

image_printStampa il Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.