L’ARMATA BRANCALEONE

postato in: VIRUS e COVID-19 | 0

di Valdo Vaccaro

Vorrei tanto essere quello che normalmente sono, vale a dire critico sì quando serve, ma comunque ben disposto, generoso e tollerante verso chi sbaglia anche di grosso, ma in queste circostanze mi viene impedito. Devo per forza lanciare la mia denuncia e il mio allarme contro la brutta piega e l’andazzo catastrofico che caratterizza l’Italia e il mondo in questi mesi di pena, di sofferenza e di tante incredibili e inaspettate balordaggini.

CRIMINI IMMENSI A DANNO DELL’UMANITÀ

Questa masnada di idioti e di incapaci, questa tragicomica Armata Brancaleone, questa accozzaglia di profanatori, di mafiosi da strapazzo, di filibustieri, questo circo equestre di imbecilli, di mascalzoni, di mammalucchi, di analfabeti e di non-acculturati, ha saputo compiere dei crimini immensi e irreparabili a danno dell’umanità di ieri, di oggi e di domani, a danno della Creazione, della dignità, del rispetto, della libertà e dei più alti valori che danno senso e significato all’esistenza delle persone equilibrate e responsabili.

L’armata Brancaleone è un film del 1966 diretto da Mario Monicelli. Tra i film più noti della commedia italiana e tra i capolavori del regista. Vincitore di tre Nastri d’argento, fu presentato in concorso al 19º Festival di Cannes.

NON ESISTE COSA PEGGIORE CHE TOGLIERE ALL’UOMO L’ENTUSIASMO DI VIVERE

Quale è il delitto più odioso che si possa compiere in una comunità che ama definirsi a ragione o a torto civile ed avanzata? È senza alcun dubbio quello di degradare-sfiduciare-demolire-frantumare-annientare la salute, il morale, l’entusiasmo, lo spirito, la voglia di fare, di contare, di amare, di vivere dell’uomo, dei giovani, dei bambini e delle nuove generazioni a venire in particolare.

LA TERRA TRASFORMATA IN ENORME LAZZARETTO DI APPESTATI E DI INFETTATI

Niente di più distruttivo, subdolo e devastante c’è, nulla di maggiormente infamante e disonesto esiste che dipingere l’uomo come persona male impostata e male concepita, come persona infida e sospetta, come persona da isolare e confinare, come persona appestata, contaminante e contagiata, reietta, dannata e apportatrice di malattie, quando in realtà tutte le malattie ce le creiamo noi stessi mediante cibi e comportamenti non in armonia con le esigenze e le caratteristiche del nostro corpo e della nostra mente.

FAREMMO BENE A RILEGGERE TUTTI “I PROMESSI SPOSI” DI ALESSANDRO MANZONI

Lo sapeva benissimo Alessandro Manzoni che, meglio di ogni altro scrittore al mondo ne seppe fare un quadro realistico, profetico e apocalittico, una Divina Commedia romanzata, definita in modo limitativo “I Promessi Sposi”. Nessun altro seppe descrivere in dettaglio i carretti mortuari dei disperati che venivano prelevati brutalmente dalle loro misere catapecchie e poi scaricati nei luridi e sovraffollati lazzaretti come fossero sacchi di patate putrescenti. Nessuno seppe pennellare i monatti e gli untori, i disinvolti trasportatori di cadaveri, e tutti i personaggi sinistri che ruotavano intorno a quell’inferno, i signorotti, i cardinali potenti e corrotti, gli Innominati, i dottori apportatori di sfida e di sventure, gli avvocati azzeccagarbugli, i bravi, gli sbirri, i delatori, i tremebondi e impauriti Don Abbondio, e gli unici giovani normali come Renzo e Lucia, desiderosi solo di sposarsi, ma lasciati invece allo sbando e allo sbaraglio in mezzo a tale marciume sociale.

SE CI TROVIAMO IN QUESTE PENOSE CONDIZIONI LO DOBBIAMO A DETERMINATE PERSONE

Chi sono gli autori odierni di questi misfatti e di queste scelleratezze? Ci mettiamo dentro papi e cardinali, dalai lama e religiosi privi di saggezza e di reale ispirazione, presidenti di stato e premier, parlamentari e sindacalisti, sedicenti scienziati carichi di sola presunzione, medici con scafandro, guanti, tuta da astronauti alieni con siringa minacciosa, sempre pronta a iniettare veleni a raffica, registi-attori-cantanti-sportivi venduti al migliore offerente del mercato, giornalisti indottrinati e prostituiti, lobbisti lecchini e servitori, ma anche una massa di rimbambiti e di allineati, o spesso di disperati pronti a fare la fila per un vaccino, per un pezzo di pane e per un diritto di questua e di elemosina, o per degli aiuti a fondo perduto, per dei ristori che il sistema fornisce a chi obbedisce, rinunciando ai propri diritti, a chi acconsente e si piega pur di raccogliere le briciole e gli avanzi.

NESSUNO HA MAI ISOLATO IL VIRUS, E QUESTO LA DICE LUNGA SULLA FARSA IN ATTO

Su quali basi scientifiche questi personaggi stanno mettendo in ginocchio l’intera economia mondiale? Da dove mai provengono i loro disegni raccapriccianti di controllare, schiavizzare e ridurre ai minimi termini la popolazione del pianeta? Christine Massey è una donna canadese che ha contattato 53 diversi istituti sanitari del pianeta chiedendo di fornire prove dell’isolamento del cosiddetto covid-19 secondo i criteri e i parametri previsti dalla comunità scientifica internazionale. Ebbene nessun ente lo ha fatto!

UNA TRUFFA PLANETARIA SENZA EGUALI NELLA STORIA

Se il virus fosse stato isolato, perché mai non presentano al pubblico un campione isolato e purificato di questo fantomatico agente patogeno? Tutti parlano di virus e di vaccini con disinvolta sicurezza e saccente competenza. Tutti scienziati, poco importa se in realtà sono dei mediocri governatori regionali o dei generali degli alpini incaricati di avviare eroiche campagne militari non a colpi di cannone ma a punture vaccinali obbligatorie. Si ripete la storia indegna dell’Aids-Hiv in dimensioni moltiplicate. Il mondo sta marciando verso il totalitarismo più feroce e ipocrita della storia, e sempre senza uno straccio di prove e di logica. Si tratta della più grande truffa planetaria di tutti i tempi.

PARADOSSALE CELEBRAZIONE DEL PRIMO MAGGIO, FESTA DEL LAVORO PER UNA UMANITÀ IMPRODUTTIVA E SENZA LAVORO

Ieri era il 1° maggio festa del Lavoro. Tutti i capi dei vari sindacati in fermento. Tutti con la mascherina rossa a richiamare le autorità sui diritti dei lavoratori secondo i soliti schemi triti e ritriti. Festa del Lavoro con un 34% di disoccupazione giovanile e la prospettiva che le cose peggiorino ulteriormente. Festa del Lavoro con una perdita di un milione di posti nell’ultimo trimestre, e la prospettiva di perderne altrettanti nei prossimi mesi. Eppure questa gentaglia ha la faccia tosta di esaltare la propria missione, che è quella di aver raggiunto l’obiettivo di 500.000 vaccinati al giorno. Anzi pare che stiano prendendo gusto, e hanno annunciato che ora puntano a 1 milione di vaccinazioni al giorno, per mettersi alla pari con la Germania. Per distrarre il pubblico hanno fatto arrestare in Francia (ma per un giorno soltanto), 9 terroristi delle Brigate Rosse per dei crimini impuniti dei 20 e 30 anni addietro, mentre il paese viene travolto dagli scandali della giustizia e dai legami di presidenti e premier e procuratori della repubblica di Roma con le logge massoniche (vedi loggia Ungheria).

NON ESISTONO LEGGI CHE COSTRINGANO L’UOMO A SUBIRE DEI DIKTAT SENZA IL SUO CONSENSO

Teniamo pure presente che esistono leggi costituzionali inamovibili di tutti gli stati, che fanno parte basilare del contratto tra cittadini e stati, per cui nessuno può obbligare l’uomo a farsi curare e vaccinare senza il suo consenso, e qui manca clamorosamente il “consenso informato” a norma di legge. Esistono accuse precise che partono da una conferenza alla Camera, dove si chiede Indagine per Epidemia Dolosa. Ci sono 80 pagine di denuncia presi da 170 lavori scientifici esaminati e valutati correntemente dal dr Franco Trinca, biologo nutrizionista di grande fama e reputazione. Non cantiamo vittoria in anticipo. Gli avversari non mollano facilmente l’osso. Ma ho proprio l’idea che ne vedremo delle belle.

NON MI VACCINO PERCHÉ

Intanto, a consolazione dei tanti incerti sul farsi o no vaccinare, nonostante l’indegno martellamento quotidiano da parte dei traditori della Scienza e della Patria, da parte delle televisioni colluse e corrotte, concludo con 23 Motivi Seri e Rilevanti per non vaccinarsi (da https://t.me/Evoluzionari/538) sui quali ho aggiunto personali e indispensabili ritocchi esplicativi.

  1. I vaccini contengono cellule di feti umani vivisezionati e abortiti al 5* mese, e già questo basterebbe a bloccare tutto con avversione e ribrezzo
  2. Non intenderei comunque fare da cavia per vaccini ideati in fretta e furia quando servirebbero 10 anni di test
  3. Pur se vaccinati ci si ammalo lo stesso, e ci si ammala di più, oltre ai gravi rischi di lungo periodo
  4. Se esiste davvero il contagio (cosa niente affatto provata e scontata), i più adatti a diffonderlo sono i vaccinati
  5. I vaccini oggi in uso moltiplicano la diffusione di nuove pericolose varianti e sotto-varianti del virus
  6. Rispettare zone colorate variabili, coprifuoco, mascherine, tamponi, distanziamenti è comunque ridicolo, insensato ed insostenibile
  7. Le statistiche quotidiane su colpiti, su ricoverati in terapia intensiva e su morti per virus e non invece per altre patologie sono tutte manipolate e contraffatte, e sono una farsa scientifica in quanto basate su tamponi del tutto inaffidabili
  8. Esistono comunque comportamenti e scelte alternative a protezione-prevenzione-rimedio ai pretesi e presunti sintomi virali che sono poi in realtà sintomi di ben altre cose
  9. Chi è sano, chi mangia sano e naturale e innocente, chi non compie 50 attentati giornalieri al giorno contro la sua salute fumando, prendendo caffè e alcolici, assumendo carni e dolciumi, prendendo farmaci-vaccini-integratori, si rassicuri e viva in pieno relax perché il suo corpo è, per legge universale di Natura, health oriented, orientato verso la salute e il riequilibrio
  10. Le case farmaceutiche si permettono di vendere prodotti di massa non testati sui quali non si assumono alcuna responsabilità e nessun risarcimento, una vera follia
  11. Nessun farmaco e nessun vaccino a mRNA è stato mai utilizzato prima al mondo
  12. Il minimo che uno può e deve fare per tutelarsi è il rifiuto totale di farsi iniettare del DNA estraneo nel corpo
  13. In Italia non si fa di regola farmaco-vigilanza attiva, è questo è ulteriore motivo per astenersi e rifiutarsi
  14. Se uno non si è gravemente indebolito e avvelenato negli anni, è praticamente immune di per sé, lo è da immunità naturale, da abitudine a convivere in simbiosi con batteri vivi e virus morti, cosa che gli ha permesso di non essere scomparso dalla Terra da milioni di anni
  15. Come si fa a vaccinarsi, a farsi iniettare in vena e quindi senza nemmeno filtrazione immunitaria delle sostanze estranee in obbedienza a dei diktat di un sistema sanitario quanto mai inaffidabile?
  16. Tener presente poi che le agenzie di controllo sono le stesse che prudono i vaccini, alta intollerabile presa per i fondelli
  17. Vengono nascoste sistematicamente le informazioni sui danni vaccinali e sui morti da vaccino, grazie alla falsità della Comunità Europea e dei governi nazionali
  18. Siamo davanti a una propaganda fideistico-religiosa priva di ogni valenza scientifica e di ogni buonsenso
  19. Essere contrari ad ogni totalitarismo sanitario è un obbligo pratico e morale per ogni cittadino onesto e intelligente
  20. Diversi vaccini sono stati sospesi in nazioni con governi più credibili di quello italiano
  21. Le case produttrici di vaccini sono pluri-condannate per condotta disumana, per immoralità e inaffidabilità
  22. I vaccini contengono OGM, cioè organismi geneticamente modificati, vietati in Italia e in molti altri paesi
  23. Vaccinarsi apre all’obbligo vaccinale che porta alla negazione di ogni diritto costituzionale.

Fonte: https://www.valdovaccaro.com/larmata-brancaleone/

ATTENZIONE:

Prossimamente pubblicheremo sul nostro sito due eBook gratuiti intitolati: “PERCHE’ CHIAMARLA PANDEMIA?” e “SE NOI CAMBIAMO, CAMBIAMO L’INTERO SISTEMA“. In questi due testi verrà rivelata tutta la verità su ciò che sta accadendo e qual è la Soluzione per cambiare il corrotto Sistema che ci ha fatto sprofondare nella drammatica situazione che soprattutto i cittadini italiani stanno vivendo.

Per essere avvisati appena i due eBook saranno disponibili, iscrivetevi alla nostra Newsletter compilando il form che trovate qui sotto.

Iscriviti alla nostra
Newsletter
compilando il
FORM qui sotto 

www.laviadiuscita.net

image_printStampa il Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.