Il Governo ha approvato il TTIP

pubblicato in: ACCORDI SEGRETI (TAFTA, TPP. ECC.) | 1

Il governo sta tradendo molte promesse e lo fa in silenzio, quasi di nascosto. Hanno detto sì al TTIP! Il 21 e 22 Marzo il governo italiano ha approvato l’ACCORDO SEGRETO TTIP al quale si erano opposti tutti prima di andare al governo, Movimento 5S in primis. Prima si opponevano e oggi ratificano l’Accordo TTIP. Grande ennesimo tradimento. Nessuno ne ha parlato, neanche i social media indipendenti più importanti ne sapevano nulla e forse ancora non lo sanno. “TTIP” significa OGM liberi in Italia ed Europa (altri paesi europei hanno sottoscritto il TTIP), dazi impazziti, debiti e povertà dilaganti, licenziamenti, fallimenti che aumenteranno alla grande, ecc.

Tutto questo viene spiegato molto bene da Matteo Di Micheli di infOrmal TV nel video che abbiamo pubblicato a fine articolo.

Vi invitiamo vivamente a leggere con attenzione anche l’articolo che abbiamo pubblicato sul nostro sito dal titolo: “Ecco come l’accordo TAFTA ci distruggerà“, tenendo ben presente che il TTIP è simile al TAFTA, altro accordo segreto molto pericoloso. Per leggere l’articolo andate a questo link: https://laviadiuscita.net/ecco-come-laccordo-tafta-ci-distruggera/ .

Inoltre per approfondire le informazioni su cosa e quali sono gli “Accordi Segreti”, potete leggere gli articoli che trovate al seguente link: https://laviadiuscita.net/category/accordi-segreti-tafta/ e scaricare gratuitamente l’eBook SOS TERRA al link https://laviadiuscita.net/il-nuovo-libroebook-di-isha-babaji-sos-terra-formula-salva-pianeta/ .

Qui sotto potete vedere il video di Matteo Di Micheli sull’approvazione del TTIP da parte del governo italiano.

HANNO DETTO SÌ AL TTIP!

www.laviadiuscita.net

image_printStampa il Post

  1. Mario Franceschetti

    Ormai il mondo politico è nelle mani del potere mondiale, ma noi facciamo bene a combatterlo perché non possiamo accettare la perdita della nostra libertà e di quella delle generazioni future.

Rispondi a Mario Franceschetti Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.