magnify
Home VACCINAZIONI La Dr.ssa Diane Harper, creatrice del vaccino Gardasil ammette: vaccino inutile e pericoloso

La Dr.ssa Diane Harper, creatrice del vaccino Gardasil ammette: vaccino inutile e pericoloso

Published on August 18, 2013 in VACCINAZIONI

La Dr.ssa Diane Harper è stata ricercatrice nello sviluppo dei vaccini contro il virus del papilloma umano HPV, Gardasil e Cervarix. La dottoressa, dopo aver partecipato alla formulazione ed aver studiato gli effetti che questi due vaccini hanno sulla salute, aggiunge la sua autorevole voce al coro che denuncia la pericolosità di questi vaccini. Pericolosità già testimoniata dai tanti casi di danni riportati da giovani ragazze in conseguenza dell’inoculazione di questi vaccini, e da approfondite ricerche come quella documentata nel VIDEO in fondo all’articolo…

 

La Dr.ssa Harper ha fatto il suo sorprendente annuncio alla 4 ° Conferenza internazionale sulla vaccinazione pubblica, che si è tenuta a Reston, in Virginia dal 2 al 4 ottobre, 2009.
 
Il suo discorso era atteso come voce favorevole alla promozione dei vaccini Gardasil e Cervarix , ma lei invece ha screditato pubblicamente i vaccini delle aziende per le quali aveva lavorato. Interrogati circa la presentazione, i membri del pubblico presente, hanno sottolineato il fatto di essere venuti via dalla conferenza con la netta sensazione che i vaccini non debbano essere utilizzati.

 

“Sono venuto via dal colloquio con la percezione che il rischio di effetti collaterali è molto maggiore del rischio di cancro del collo dell’utero, non ho potuto fare a meno di chiedermi quale utilità abbia il vaccino.” – Joan Robinson

 

La Dr.ssa Harper ha spiegato nella sua presentazione che il rischio di cancro cervicale negli Stati Uniti è già molto basso e che le vaccinazioni non rischiano di avere alcun effetto sul tasso di cancro cervicale negli Stati Uniti. Infatti, il 70% di tutte le infezioni da HPV si risolvono senza trattamento in un anno, e il numero sale a ben oltre il 90% in due anni.
 
Tutti i test dei vaccini sono stati fatti su bambine di età che vanno dai 15 anni in su, malgrado ciò, attualmente tali vaccini sono commercializzati anche per bambine di 9 anni di età. Finora, 15.037 ragazze hanno riportato effetti collaterali negativi causati dal solo Gardasil, registrati dal Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS), e questo numero riflette solo i dati riportati da genitori che sono riusciti a superare gli “ostacoli” relativi alla segnalazione delle reazioni avverse.
 
Al momento, è ufficialmente noto che 44 ragazze sono morte a causa di questi vaccini. Gli effetti indesiderati riportati includono la Sindrome di Guillian Barré (paralisi della durata di anni o permanente – che, alle volte, causa soffocamento), lupus, convulsioni, coaguli di sangue e infiammazione del cervello. I genitori di solito non sono a conoscenza di questi rischi.
 
La Dr.ssa Harper, che ha sviluppato questi vaccini, ha affermato che stava parlando apertamente, per poter finalmente “dormire la notte” e fare “sonni tranquilli”, senza scrupoli di coscienza dovuti ai pericoli legati a questi vaccini che lei stessa ha documentato durante i lavori per il loro sviluppo.
 

Circa otto donne su dieci, che sono sessualmente attive, avranno l’HPV ad un certo punto della loro vita. Normalmente non ci sono sintomi, e nel 98 per cento dei casi esso si risolve. Ma in quei casi in cui ciò non avviene, e non viene trattato, può portare a cellule precancerose che possono evolvere in cancro cervicale.– Dr. Diane Harper

 

Quando riferisce che i casi non trattati “possono” portare a qualcosa che “potrebbe” portare al cancro del collo dell’utero, in realtà significa che il rapporto è solo una congettura ipotetica che è redditizia se la gente realmente ci crede. In altre parole, non vi è alcuna relazione dimostrata tra la condizione per la quale si è vaccinati e i rari tumori che il vaccino potrebbe prevenire, ma è comunque commercializzato come efficace.
 
Infatti, non vi è alcuna prova reale che il vaccino possa prevenire qualsiasi cancro. Per ammissione degli stessi produttori, il vaccino funziona solo su 4 dei 40 ceppi di una malattia venerea specifica che si risolve da sola in un periodo relativamente breve, quindi la possibilità che esso effettivamente aiuti un individuo è veramente irrisoria.
 
La Dott.ssa Harper ha dichiarato che le morti per Gardasil sono state sottovalutate dal “US Centers for Disease Control and Prevention (CDC)”, che ha dato l’illusione che il vaccino fosse in qualche modo sicuro. Al di là di questo, la dottoressa Harper ha sganciato la sua “bomba” quando ha detto ai giornalisti che il beneficio per la salute pubblica dei vaccinati con Gardasil “è nullo”, aggiungendo che il vaccino non ha portato ad “alcuna riduzione dei tumori cervicali.”
 
Per approfondire l’argomento, guardate il VIDEO qui sotto e scaricate il dossier gratuito: “LE VACCINAZIONI COSA FANNO?” Cliccando qui

 

 

www.laviadiuscita.net

 


Fonti articolo:
http://southweb.org/lifewise/the-lead-vaccine-developer-comes-clean-so-she-can-sleep-at-night-gardasil-and-cervarix-dont-work-are-dangerous-and-werent-tested/
http://www.naturalnews.com/041644_Gardasil_vaccination_scam_HPV_vaccine.html
 
 

Ti potrebbero anche interessare:

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 

Leave a Reply

Your email address will not be published.