PFIZER AMMETTE CHE GLI EFFETTI AVVERSI DEI VACCINI SONO E SARANNO NUMEROSI, GRAVI E MORTALI

postato in: VACCINAZIONI, VIRUS e COVID-19 | 3

Le possibili conseguenze che il colosso farmaceutico USA ipotizza potrebbero essere il risarcimento danni, il ritiro dell’autorizzazione e anche la cessazione di conseguire utili.

Condividiamo un importante video di Radio Radio TV che riporta una nota pubblicata da Pfizer che, di fatto, dichiara senza mezzi termini l’ampia diffusione degli effetti avversi gravi provocati dai loro vaccini anti-covid.

È pertanto destinata a far discutere la nota rilasciata nei giorni scorsi da Pfizer ai suoi investitori. La casa farmaceutica statunitense ha pubblicato un documento rivolto ai suoi diretti stakeholders, i portatori d’interesse verso il colosso del farmaco. Lo scritto è centrato sui possibili effetti avversi legati alla vaccinazione. Pfizer ammette la possibilità che, essendo stata la somministrazione del vaccino su una scala ben più ampia rispetto ai test degli studi clinici approvati, potrebbero essere osservati “effetti collaterali e altri problemi che non sono stati osservati o previsti, o non erano così diffusi o gravi, durante gli studi clinici“.

La nota della Pfizer sembra di fatto rassicurare gli investitori sottolineando che “eventi avversi gravi” sono riscontrabili in ogni modo nell’ “l‘uso di qualsiasi vaccino da parte di un’ampia popolazione di pazienti“. Pfizer appare soprattutto mettere in evidenza i possibili rischi economici e finanziari di una possibile identificazione di casi di correlazione con il vaccino. Le possibili conseguenze che il colosso farmaceutico USA ipotizza potrebbero infatti essere il ritiro dei vaccini, il risarcimento danni, il ritiro dell’autorizzazione e anche la cessazione di conseguire utili.

Riportiamo qui sotto un breve report della Dott.ssa Gatti
sull’incremento degli arresti cardiaci degli sportivi negli USA

Tutto quello che viene detto in questo video di Radio Radio TV, noi de laviadiuscita.net, lo avevamo già denunciato nel libro “Perchè Chiamarla Pandemia?“, ed in molti altri articoli e video pubblicati sul nostro sito.

E’ di vitale importanza conoscere e condividere queste informazioni perchè tutti i cittadini devono sapere che le persone SI AMMALANO E MUOIONO A CAUSA DEI VACCINI e NON a causa di un virus falso, inesistente, mai isolato né testato, come viene affermato dal candidato al Premio Nobel in Medicina, il Dott. Scoglio, dal Dott. Stefano Montanari, dalla Dott.ssa Gatti e dagli ONESTI, NON CORROTTI medici, ricercatori, virologi e scienziati di tutto il mondo.  

LE PERSONE SI AMMALANO, HANNO DISTURBI, MOLTI EFFETTI AVVERSI, GRAVI E INVALIDANTI A BREVE, MEDIA E LUNGA DISTANZA DI TEMPO, e MOLTE MUOIONO A CAUSA DEL VACCINO…e NON a causa del “virus”. Comunicatelo a tutti perché quasi tutti i cittadini credono, ingannevolmente, a causa di statistiche falsificate, dati altrettanto falsi e truccati, nonché a causa di “compiacenti” mass-media del regime e della dilagante corruzione, che gli effetti avversi e le morti siano causati dal “virus”. NON SONO CAUSATI DAL VIRUS MA DAI VACCINI!!! 

LA “PANDEMIA” NON ESISTE! ESSA NON E’ ALTRO CHE UN  UN BANALE RAFFREDDORE O UNA COMUNE INFLUENZA GUARIBILE “IN MODO NATURALE” MA CHE, INGANNEVOLMENTE, SONO STATI DICHIARATI COME “PESTE”.
QUESTI RAFFREDDORI ED INFLUENZE FANNO MORIRE SOPRATTUTTO PERSONE MOLTO INDEBOLITE NELLE LORO DIFESE IMMUNITARIE A CAUSA DI FARMACI, VACCINI, INDIGESTIONI, SBALZI TERMICI, SCORRETTA ALIMENTAZIONE, STRESS, PAURE, ABITUDINI MALSANE, ECC. MUOIONO ANCHE E SOPRATTUTTO LE PERSONE ANZIANE AFFETTE DA GRAVI, MOLTEPLICI MALATTIE, OSSIA DA “MALATTIE PREGRESSE”. I CITTADINI: SPORTIVI, BAMBINI, GIOVANI, DI MEDIA ETA’ ED ANZIANI, SI AMMALANO, HANNO GRAVI EFFETTI AVVERSI E MUOIONO SOPRATTUTTO A CAUSA DEI VACCINI!!! QUESTO TUTTI LO SANNO O LO DOVREBBERO SAPERE.

TUTTI I CITTADINI DEVONO QUINDI ESSERE AIUTATI A COMPRENDERE COSA STA  ACCADENDO VERAMENTE! Al riguardo, vi sono infinite prove e testimonianze di malesseri gravi, invalidità e morti anche immediate nelle persone vaccinate per un virus che nessuno ha mai visto, un virus inesistente, mai isolato né testato. Tutto ciò è ampiamente spiegato e ben documentato anche nell’e-Book gratuito intitolato: “PERCHE’ CHIAMARLA PANDEMIA?”. Questo e-Book è reperibile sul nostro sito, e lo potete scaricare gratuitamente in PDF. 

Questo è il momento in cui bisogna fare ciò che è Giusto e non ciò che ci conviene, ed ognuno di noi deve fare la sua parte. Vi invitiamo pertanto a scaricare, leggere e condividere l’eBook gratuito o il libro intitolati: “PERCHE’ CHIAMARLA PANDEMIA?” ed un importante volantino che lo presenta. In questo eBook/libro viene rivelata tutta la verità su ciò che sta accadendo e qual è la Soluzione per cambiare il corrotto Sistema che ci sta facendo sprofondare in un abisso.

Condividete con più persone possibili il volantino e l’eBook che potete scaricare gratuitamente al link che trovate qui sotto o cliccando sulle rispettive foto:

https://laviadiuscita.net/covid-19-perche-chiamarla-pandemia-nuovo-ebook-gratuito/

ATTENZIONE:

“Covid-19: PERCHÉ CHIAMARLA PANDEMIA?” è ora disponibile anche in formato libro ed è acquistabile su tutti i principali Stores ai link che trovate riportati sotto la copertina del libro:

Acquista “COVID-19; PERCHE’ CHIAMARLA PANDEMIA?” da Amazon
 
– Acquista “COVID-19; PERCHE’ CHIAMARLA PANDEMIA?” da La Feltrinelli
 
– Acquista “COVID-19; PERCHE’ CHIAMARLA PANDEMIA?” da Mondadori
 
– Acquista “COVID-19; PERCHE’ CHIAMARLA PANDEMIA?” da Youcanprint

Vi invitiamo ad acquistarlo per voi stessi e per i vostri cari anche come ottimo dono per le festività, in quanto il libro fa luce su questa pandemia totalmente inventata, rivela tutta la verità su di un “virus” inesistente e “non contagiante” e sulle altrettanto inesistenti “varianti”,  indica a tutti come uscire dalla più grande criminale truffa e dal più grande genocidio di tutti i tempi, nella quale un comune raffreddore è stato fatto passare per “peste”, le persone stanno male, si ammalano, diventano invalide e muoiono per i tossici e mortali contenuti dei vaccini (grafene, ecc.). Le persone inoltre muoiono per numerose, gravi malattie pregresse  e non a causa di un “virus” (mai isolato né testato). Il libro indica infine come tornare ad essere “liberi”, sereni, colmi di pace e gioia di vivere. Rasserenate quindi voi stessi e i vostri cari con questo “illuminante” libro.

www.laviadiuscita.net

image_printStampa il Post

3 risposte

  1. Grazia

    Concordo in tutto tranne che sia stato solo un semplice raffreddore e scrivendo così nell'”articolo perdere persone che in generale sono d’accordo con voi. Io ho avuto Delta a novembre e ho avuto anche polmonite, leggera ma c’era, e come me tanti altri che conosco anche con polmonite più grave, ma curati subito e bene e non con la micidiale Tachipirina e attesa! Come conosco persone che hanno avuto pochi sintomi o nessuno. Ma io non lo posso paragonare ad un raffreddore. Poi, che dopo 6 giorni stessi molto meglio grazie a cure domiciliari è un altro conto. Ma per le influenze passate non prendevo tutti quei farmaci e per diverse settimane! Eh! Siamo realistici e precisi. Ora, Omicron o come la vogliamo chiamare, in effetti porta pochi sintomi ma vari, anche sordità passeggera .. e altro, e non è preoccupante. Ma se la gente non si curava la polmonite poi ovviamente andava in ospedale e a peggiorare..
    Per favore, chiarezza e verità e precisione se si vuole convincere e informare gli altri…
    Saluti. Grazia

  2. Giovanna vernagallo

    Questo crimine non deve passare e non deve essere insabbiato e I criminali che lo hanno attuato devono essere giudicati da tribunali liberi.Anche i collaborazionisti devono essere processati solo così i morti potranno riposare in pace.

  3. monia

    Condivido il pensiero di Giovanna..questi CRIMINALI devono pagare personalmente, e non mi riferisco solo a chi ci governa, bensi’ a pseudo medici, docenti, dirigenti, preti, giornalisti, TUTTI indistintamente sono colpevoli esattamente come i politici, avendo volutamente insabbiato la verita’!!! ASSASSINI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.