magnify
Home DISTRUZIONE FASCIA OZONO - EFFETTO SERRA Le principali città americane sono “super-radioattive”

Le principali città americane sono “super-radioattive”

Gli USA sono quasi completamente radioattivi per le numerose perdite radioattive nelle loro centrali, per il disastro delle centrali atomiche di Fukushima in Giappone, le cui scorie radioattive, attraverso l’azione dei venti e delle correnti marine, sono giunte in America del Nord, nonché a causa della radioattività proveniente dai migliaia di test atomici fatti sul suolo americano, ecc.,…

 

La radioattività normale dovrebbe mantenersi tra i 5-20 CPM (impulsi al minuto). Ecco invece quali sono i CPM (impulsi al minuto) nelle seguenti città americane:
 

  • Billings, MT: 2.238 CPM (447,6 volte il normale)
  • Portland, ME: 1920 CPM (384 volte il normale)
  • Kansas City, KA: 1599 CPM (319,8 volte il normale)
  • Miami, FL: 1403 CPM (280,6 volte il normale)
  • S. Diego, CA: 1322 CPM (264.4 volte il normale)
  • Little Rock, AR: 1261 CPM (252,2 volte il normale)
  • Tucson, AZ: 1080 CPM (216 volte il normale)
  • Boston, MS: 950 CPM (197,8 volte il normale)
  • Los Angeles, CA: 927 CPM (186,4 volte il normale)
  • Chicago, IL: 853 CPM (170,6 volte il normale)
  • New York, NY: 729 CPM (152,6 volte il normale)
  • S. Francisco, CA: 659 CPM (131,8 volte il normale)
  • Las Vegas, NV: 546 CPM (109,2 volte il normale)
  • Dallas, TX: 492 CPM (98,4 volte il normale)
  • Washington DC: 219 CPM (43,8 volte il normale)
  • ecc., ecc. ecc.,

 

Per conoscere l’elenco completo delle città americane e dei loro livelli di radioattività, andate a questo link:
http://www.veteranstoday.com/2015/09/26/your-radiation-this-week-no-23/
 
 
LA SITUAZIONE IN ITALIA
 
L’Italia non si trova certamente in una posizione migliore rispetto agli U.S.A, vista l’esplosione della centrale nucleare di Chernobyl in Ucraina. L’esplosione ha rilasciato una ricaduta 400 volte più radioattiva della bomba di Hiroshima, contaminando più di 200.000 km quadrati d’Europa. Circa 600.000 persone sono state esposte a dosi elevate di radiazioni, e più di 350.000 persone hanno dovuto essere evacuate dalle zone contaminate.
 
Per non parlare della radioattività proveniente dalle perdite e dagli incidenti delle varie centrali atomiche sparse in Europa e, non per ultimo, dalle scorie radioattive trasportate in Italia. Le scorie radioattive, insieme ai veleni chimici, provengono dall’America e dalle centrali atomiche europee e vengono trasportate in Italia per il sotterramento che avviene in discariche abusive e nei mari italiani che, pertanto sono in buona parte radioattivi. Grazie alle mafie dei rifiuti, l’Italia è quindi diventata la “pattumiera” di USA ed Europa. Esistono libri, scritti dal giornalista investigativo Gianni Lannes, con tanto di documentazioni e denunce. Per approfondire visitate il Sito Web di Gianni Lannes: http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/
 
 

 
Per approfondire leggete anche:
La radioattività sta distruggendo il Pianeta

 
 

La radioattività registrata a New York
è 729 CPM (152,6 volte il normale)


 
 

La radioattività registrata a Washington DC
è 219 CPM (43,8 volte il normale)


 
 

La radioattività registrata a S. Francisco
è 659 CPM (131,8 volte il normale)


 
 

La radioattività registrata a Los Angeles
è 927 CPM (186,4 volte il normale)


 
 

www.laviadiuscita.net

 
 

Ti potrebbero anche interessare:

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 

Leave a Reply

Your email address will not be published.