magnify
Home O.G.M. La patata transgenica di Pusztai

La patata transgenica di Pusztai

Published on March 30, 2013 in O.G.M.

La patata bollente-laviadiuscita.inet

La patata transgenica distrugge le difese immunitarie, crea lesioni agli organi e altre numerose malattie…


 

Chiamiamola “patata Gna”. È una patata in cui è stato inserito un gene capace di produrre una proteina naturalmente estratta dal bucaneve, nota come lectina Gna, che ha poteri insetticidi.

 

Il microbiologo Arpad Pusztai stava studiando gli effetti di questa patata “modificata” sull’alimentazione dei mammiferi (nel caso specifico, di topi da laboratorio). Pusztai e i suoi colleghi hanno dunque nutrito tre gruppi di topolini con patate “normali”, con patate a cui è stata mescolata quella lectina, e con patate Gna. Hanno osservato due cose.

 

Primo: la patata a cui è stato inserito il gene che produce la lectina Gna non è “sostanzialmente equivalente” alla patata originale parente, perché presenta cambiamenti nel livello di proteine, amido, zuccheri, lectine e inibitori degli enzimi tripsina/chymotripsina che suggeriscono “un possibile silenziamento o soppressione di certi geni”, o “effetto posizionale” sull’intera catena dei geni. (Si noti: ogni volta che un organismo transgenico è messo sul mercato, si afferma la sua “sostanziale equivalenza” con quello originario).

 

Secondo: Pusztai e i suoi colleghi hanno osservato depressione del sistema immunitario ed alterazioni negli organi vitali dei topi nutriti a patata Gna: allarmante la parziale atrofia del fegato sviluppata in appena dieci giorni della nuova dieta. I risultati della ricerca mostrano che il consumo della patata “modificata” ha effetti sullo sviluppo degli organi, sul metabolismo e sulle funzioni immunitarie: neanche qui c’è “sostanziale equivalenza” tra la patata transgenica e la sua parente (non transgenica).

 

Attenzione: Disturbi, invalidità e numerose malattie sono addebitabili anche al cibo transgenico, ovvero agli OGM contenuti anche e soprattutto nei mangimi animali. Assumendo prodotti animali (latte e derivati, uova, carne, pesce, ecc.,), animali che oggi sono nutriti quasi esclusivamente con mangimi OGM, i virus, i batteri più infettivi esistenti sulla Terra insieme alle loro micidiali tossine (BT…) usati dalla tecnologia per creare OGM, passano tutti dall’intestino nel sangue e nei tessuti umani: questo è un fatto ormai scientificamente provato da tutti gli scienziati indipendenti del mondo.
Questi scienziati stanno pertanto mettendo in allerta l’Umanità, in quanto essa, con gli OGM, rischia gravi malattie insieme alla sua stessa estinzione.

 

E’ possibile sapere come fare a riconoscere le bevande ed i cibi OGM ed evitarli, sapere come combatterli, ecc., leggendo l’e-book gratuito dell’Associazione SUM, che si batte contro gli OGM da quando essi sono nati. Il titolo di questo e-book è “DOSSIER O.G.M.: pericoli e danni causati da cibi e semi transgenici”.
Con questo e-book gratuito é possibile conoscere tutta la VERITÀ sugli OGM, li sapremo riconoscere e sapremo anche “COSA e COME FARE”.
Per scaricare gratuitamente l’e-book
DOSSIER O.G.M.: pericoli e danni causati da cibi e semi transgenici
 CLICCA QUI: http://laviadiuscita.net/dossier-ogm-3/ 

 
 

CAMPAGNE CONTRO GLI OGM
DELL’ASSOCIAZIONE SUM E LAVIADIUSCITA.NET

 

Laviadiuscita.net é un’iniziativa dell’Associazione SUM. Essa si batte contro gli OGM da quando sono nati. Abbiamo ideato e promosso i più importanti Convegni Internazionali in Italia e all’estero per diffondere le giuste informazioni e denunciare la pericolosità degli OGM, che sono tra gli elementi più pericolosi della Terra, a livello di genocidio mondiale. L’ultimo Convegno avvenuto in Italia é stato quello fatto a Lecce il 20 Febbraio 2010, intitolato “PUGLIA LIBERA DA OGM”. E’ possibile vedere i video su YOU TUBE di questo nostro Convegno dove hanno partecipato i più grandi esperti mondiali, scienziati, ricercatori e contadini che hanno avvisato l’Umanità sulla estrema pericolosità degli OGM.

 
 

CONVEGNO
“PUGLIA LIBERA DA OGM”

 

L’inviolabilità della memoria genetica di tutti gli esseri viventi
per uno sviluppo rurale agroecologico a tutela dei diritti umani.

 

20 febbraio 2010
Castello Carlo V – Salone Maria d’Enghein – Lecce

 

L’Associazione S.U.M., in collaborazione con il Comune di Lecce, ha organizzato questo convegno nell’ambito della sua Campagna “PUGLIA LIBERA DA OGM” ideata e promossa in seguito all’entrata in vigore, dal 1° gennaio 2009, del nuovo Regolamento Europeo 834/2007 che estende anche ai prodotti biologici la soglia di tolleranza dello 0,9% di OGM, senza obbligo di segnalarlo in etichetta, come già avviene da anni negli alimenti e mangimi convenzionali.
Il Convegno è stato un importante momento di informazione e di aggregazione delle forze anti-OGM: tra i relatori invitati erano infatti presenti ricercatori indipendenti di fama internazionale e studiosi che hanno presentato i risultati delle loro ricerche sugli OGM.
L’incontro è stato anche occasione per dare voce alla testimonianza diretta di chi ha già sperimentato i danni causati dalla coltivazione degli OGM in altre parti del mondo.
Alla Campagna “PUGLIA LIBERA DA OGM” hanno già aderito, con delibera, più del 40% dei comuni pugliesi (258), vari enti e associazioni e migliaia di cittadini. L’Associazione SUM ha presentato queste adesioni alla Regione Puglia per testimoniare la volontà di avere una Puglia libera da OGM.
L’Associazione SUM continua a promuovere la Campagna “PUGLIA LIBERA DA OGM”, le delibere di adesione dei comuni sono in continuo aumento.

 

Visualizza il programma del Convegno

Visualizza il manifesto del Convegno

Visualizza il volantino del Convegno
 
 
VIDEO DEL CONVEGNO
 
PUGLIA LIBERA DA OGM PARTE 1
http://youtu.be/oVGp-TPbtJQ
 
PUGLIA LIBERA DA OGM PARTE 2
http://youtu.be/cFqHSCB3Pi0
 
PUGLIA LIBERA DA OGM PARTE 3
http://youtu.be/eLD4gtqFpYw
 
CONVEGNO PUGLIA LIBERA DA OGM
(Salento WebTv)

http://www.youtube.com/watch?v=SmZjJReB744
 
 
Per richiedere il DVD del CONVEGNO contattare:
Associazione S.U.M. – Stati (Popoli) Uniti del Mondo
Casella Postale n° 4 – 73024 MAGLIE (Le) – tel. 0836/484851
statiunitidelmondo@tin.it

 
 

Per conoscere tutti i danni causati da semi e cibi transgenici, quali sono le alternative e le possibili vie d’uscita, scaricate l’eBook gratuito “DOSSIER OGM: Pericoli e danni causati da semi e cibi transgenici” Cliccando qui

 

ATTENZIONE:

 ;

ENTRO QUEST’ANNO SARA’ PRESENTATO IL “PROGETTO COMUNE SANO” PER AVERE COMUNI LIBERI DA OGM E DA OGNI ALTRO TIPO DI INQUINAMENTO NOCIVO ALLA SALUTE E ALL’AMBIENTE.
 
VAI ALLA PAGINA “SOS TERRA” PER LEGGERE LA BREVE PRESENTAZIONE DI QUESTO IMPORTANTE PROGETTO.
 

SOSTIENICI E
RIMANI SINTONIZZATO

 
www.laviadiuscita.net

Print Friendly

Ti potrebbero anche interessare:

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 

Leave a Reply

Your email address will not be published.