IL MONDO SULL’ORLO DEL BARATRO PER UN VIRUS CHE NON PROVOCA NIENTE, CHE NESSUNO CONOSCE E CHE NESSUNO HA MAI ISOLATO

postato in: VIRUS e COVID-19 | 1

Cari amici della Verità, oggi vi presentiamo l’estratto di un articolo di Valdo Vaccaro che ci “illumina” su quello che sta avvenendo in Italia e che nessun mass-media asservito ai “Poteri Dominanti” ci ha mai trasmesso. Buona lettura a tutti.

NON BASTA ESSERE BRAVI E COSTRUTTIVI, SERVE ARMARSI DI GRINTA E DI INDOLE BATTAGLIERA

La gente normale di buon carattere, non incattivita, bonaria, gentile e sincera sarà sempre apprezzata e premiata alla fine per queste sue qualità umane di universale valore e importanza. Tuttavia occorre distinguere nettamente tra l’essere genuini, generosi, fiduciosi nel prossimo, bendisposti verso gli altri e l’essere invece ingenui e candidi, cioè vulnerabili e soggetti a facili imbrogli e manipolazioni. Dal momento che viviamo in tempi oltremodo difficili, dove falsità, bufale e tranelli sono all’ordine del giorno, sarà bene che ognuno di noi si protegga mediante una corazza impenetrabile dalle insidie e dalle narrazioni alterate. Occorre evitare che si crei e che abbia il sopravvento sulla terra una generazione di cinici, di prepotenti, di delinquenti e di falsi scienziati. Questo è pertanto un invito a svegliarsi, a essere meno bonari e più realisti. Siamo alla vigilia di esperienze non facili che metteranno a dura prova il carattere e la tempra di ognuno.

CONOSCI TE STESSO VALEVA NELL’ANTICHITÀ E VALE ANCORA DI PIÙ OGGI

Tutto ha a che fare con la vulnerabilità umana e la scarsa conoscenza di se stessi. La persona sana e in ottima forma spesso non si rende nemmeno conto di essere in uno speciale ed invidiabile stato di grazia. Pensa che gli sia dovuto e che tutto sia un fatto normale ed eterno. Se poi uno è malato, peggio ancora, si ritrova debole e malmesso al punto di rinunciare persino a difendersi, per cui si mette nelle mani di qualsiasi sostanza, di qualsiasi cura, di qualsiasi persona col camice. Il drogato e il consumatore di farmaci non stop, non sono padroni di se stessi ma dipendono in tutto e per tutto dal mix di sostanze chimiche che si portano addosso. L’ubriaco vive annebbiato nella sua totale alterazione dei sensi. L’ipnotizzato fa tutte le cose che gli vengono dettate e imposte senza nemmeno rendersene conto.

IL VERO PERICOLO NON È AFFATTO IL VIRUS, MA IL BRANCO DI INCOMPETENTI CHE AFFOLLANO GOVERNO E PARLAMENTO

Da rilevare che il CDC, ente non certo santo e non certo difensore dei diritti umani inalienabili, ma comunque ente autorevole del governo americano, ha pubblicato i dati di rischio-decesso e rischio-sopravvivenza per infezione da covid-19. Per la fascia da 0 a 19 anni il rischio è 0,00002%, per la fascia 20-49 anni il rischio è 0,00007%, per la fascia 50-69 anni il rischio è 0,0025%, per la fascia oltre i 70 anni il rischio è 0,028%. Si nota dunque che da 0 a 19 anni il rischio è praticamente nullo per cui non giustifica le misure folli adottate nelle scuole. Ma nemmeno gli altri rischi citati, giustificano un bel niente. Il vero pericolo non è il virus ma il governo di incompetenti e di traditori della patria che stanno affondando l’economia italiana e rovinando il domani dei nostri figli.

NESSUN PREGIUDIZIO CONTRO LA MAGNIFICA NAZIONE ISRAELIANA, E NESSUN PREGIUDIZIO PER IL GRANDE POPOLO PALESTINESE

Non ne facciamo una questione di partigianeria politica. Israele per molti aspetti è un paese magnifico e rispettabile, un paese tra i più avanzati al mondo. Il problema però rimane la conduzione politica, il problema rimane Benjamin Netanyahu, il più grande vaccinatore mondiale associato a Bill Gates, purtroppo difeso anche da Trump, fino a prova contraria. Israele paese magnifico trasformato però in paese guida e paese esemplare per le vaccinazioni obbligatorie. Paese dove senza passaporto vaccinale non ti muovi, non prendi un aereo, non vai nemmeno a comprarti il pane e la frutta al supermercato.

(…)

ROBERTO SPERANZA, BILL GATES E IL MOSSAD ISRAELIANO

Tuttavia, apprendo dal ricco reportage giornaliero del Greg che il ministro della salute Roberto Speranza è un ebreo israelita sposato con una ebrea israelita di nome Rosangela Cossidente. Il padre di Rosangela si chiama Ibrahim Festas, sionista con fortissimi legami con Tel Aviv. Roberto e Rosangela si sono sposati a Gerusalemme. Gerusalemme e Nazareth sono cari e sacri alla Cristianità, prima ancora che al Vaticano. Ma Gerusalemme oggi è anche qualcos’altro. È un centro strategico internazionale legatissimo a Bill Gates, detentore del brevetto del coronavirus dal 2018. Giuseppe Conte è pure lui un sionista di origini ebree. Ora voi pensate veramente che Roberto Speranza occupi quel posto per caso? Nessuno dimentichi che la OMS è finanziata e posseduta letteralmente da Bill Gates con miliardi di dollari. Finché Speranza sarà Ministro della Salute, non avrete speranze di uscire da questo incubo. Non si tratta di coincidenze: tutto è stato preparato dal 2018 e anche prima! Siamo ancora in tempo a fermare tutto! Quel volto apparentemente dimesso e apparentemente inoffensivo è un agente sionista del Mossad israeliano!

TUTTI A SPROLOQUIARE DI VIRUS E DI GUERRA AL VIRUS, SENZA SAPERE NEMMENO DI COSA SI PARLA

l dottor Wu Zunyou del Centro per il controllo delle malattie della Cina, riguardo al cosiddetto virus Covid-19 ha detto esplicitamente che “non è stato isolato.” Prima la Cina ha ingannato il mondo facendo credere che esistesse un virus letale. Ora si compra a prezzi di saldo le imprese europee e si fa anche beffe di noi dicendoci chiaramente la verità. La verità è che non esistono prove incontrovertibili sull’esistenza di questo virus.

OLTRE 4000 VARIANTI DI UN VIRUS ENIGMATICO E MAI NEMMENO ISOLATO

Intanto i diavoli con tanto di forconi danzano sghignazzando tra le fiamme, divertendosi da matti a fare ammattire gli stronzi, ovvero quei dilettanti allo sbaraglio che si spacciano per scienziati senza esserlo per niente. Tra varianti inglesi e sotto-varianti scozzesi, tra varianti brasiliane e sudafricane, cinesi e coreane, ci sono in circolazione nel mondo oltre 4000 varianti del virus. Non si è isolato alcun virus Covid e tanto meno si è isolata alcuna di tali varianti e sotto varianti. Tuttavia si è riusciti con sbalorditiva solerzia e sollecitudine ad allestire le contromisure vaccinali a un virus ignoto e mai isolato.

IL PROGETTO DEI SATRAPI È PRECISO E CIRCOSTANZIATO, NESSUNO PUÒ FARE FINTA DI NON AVERLO CAPITO

L’obiettivo dichiarato dei satrapi da troppo tempo al potere è di sgominare il ceto medio e le fonti di guadagno imprenditoriale, togliendo alla massa il lavoro indipendente e autonomo e quindi la libertà. Da qui la voglia evidente e sfrontata di mettere in ginocchio artigianato, ristorazione, ospitalità. Da qui l’incremento dello smart working dove tutti lavorano da casa. Ci dovrà essere in pratica l’1% dei miliardari al comando indiscusso dell’intera baracca mondiale e il restante 99% di gente povera, obbediente, stipendiata e controllata, con un reddito minimo di cittadinanza sufficiente per vivere ed erogato ovviamente solo se si rispettano le loro regole. Inserimento progressivo della digitalizzazione bancaria, con chiusura progressiva di bancomat e di sportelli bancari. Tutto andrà verso il digitale controllabile e controllato, con scomparsa del danaro contante in banconote, così il sistema ti segue e ti controlla ad ogni tuo passo grazie alla diffusione intensa del sistema 5G propiziato da Vittorio Colao, ex Vodafone e oggi promosso da consulente Task Force a ministro del governo Draghi.

SCOMPARSA DEL DANARO CONTANTE, OPERAZIONI DI SCAMBIO IN DIGITALE ED ELIMINAZIONE DELLA GENTE ANZIANA

Ci sarò un aumento vertiginoso e sfrenato di tasse, nonché controlli a tappeto da parte della Guardia di Finanza. Si continueranno a eliminare gli anziani, perché considerati un peso inutile e perché non dotati di un conto bancario digitale. I vaccini intanto stanno già rendendo disabili una marea di persone nei vari paesi. Una moltitudine mai vista prima di gente vaccinata che trema tutto il giorno e non sa a che santo votarsi. Si stanno mandando all’altro mondo un impressionante numero di persone. Al pari di tamponi, mascherine, ventilatori, vaccini, un business in forte spolvero sarà quello delle bare, specie delle bare comuni, oltre che degli impianti per le cremazioni di cadaveri. C’è da attendersi infatti una vera e propria marea di morti non certo per un virus innocente che ti fa fare al massimo “Etciù”, ma per cose molto più serie come il panico, la fame e le carenze nutritive, oltre ai danni da cure mediche sbagliate e da terapie geniche sperimentali e male assestate. Il dominio dell’ansia e della paura è destinato a rimanere a lungo, lasciando profonde cicatrici sulla gente residua e resiliente, quella dalla scorza più dura.

I VIROLOGI NON SE LA CAVERANNO A BUON PREZZO

Magie e incantesimi, prodigi e sortilegi, scorciatoie e stratagemmi? Oppure semplicemente una presa per il culo generalizzata ai danni del mondo intero? I virologi, specie quelli dogmatici e sicuri del fatto loro, se la stanno facendo addosso, si stanno cuocendo nel loro stesso minestrone. Emergono discordanze, contraddizioni, incertezze, dubbi e crescente voglia dei popoli di vederci chiaro, e di mettere i responsabili dello sconcio planetario alla gogna e dietro le sbarre, se non addirittura al rogo. Stupidi e ingenui sì per un giorno, 10 giorni e 100 giorni, ma stupidi in eterno no. Anche l’ultimo cittadino del mondo finisce per ribellarsi e per reclamare un minimo di rispetto e di dignità. Quando ti costringono a respirare male, a mangiare male, a vivere male nella paura, nell’ansia e nell’incertezza, e quando ti sconvolgono l’esistenza distruggendo le tue fonti di lavoro e di reddito, tutto può succedere. Quello che si salva sempre e comunque è Bill Gates, maschera disumana e mostruosa faccia di bronzo, inoculatore e sbeffeggiatore di bambini e adulti, campione mondiale di odio e di tortura.

SCOMPARSA PRECOCE DEL CAPOMAFIA RAFFAELE CUTOLO, CHE LASCIA SUI BANCHI PARLAMENTARI DI FORZA ITALIA IL SUO AUTISTA

C’è anche da aggiungere che è morto Raffaele Cutolo, fondatore e boss della Nuova Camorra Organizzata. Per quanto un grande capomafia non goda di particolari affetti, si tratta di una pessima notizia, anche perché Cutolo si porta con sé nella tomba una serie importantissima di segreti che intendeva rivelare e che non ha purtroppo rivelato. Intanto, vive e vegeta uno dei suoi autisti, Luigi Cesaro, detto Giggino a Purpetta, ed è tutt’ora senatore della Repubblica eletto con Forza Italia. Cesaro venne arrestato nel 1984 per i suoi rapporti con la camorra. Condannato in 1° grado venne poi assolto per insufficienza di prove e, definitivamente scagionato in Cassazione dal giudice Carnevale, il famigerato “ammazzasentenze”, colui che, da Presidente della Suprema Corte di Cassazione, annullò decine di condanne inflitte a boss mafiosi.

IL SENATORE CESARO HA VOTATO LA SUA FIDUCIA AL GOVERNO DRAGHI, E NON POTEVA ESSERE DIVERSAMENTE

Fu Giovanni Falcone, quando lavorava al Ministero di Grazia e Giustizia, a chiedere ed ottenere la rotazione che permise la sostituzione di Carnevale. Poco dopo la Cassazione (non più da lui presieduta) confermò le condanne al maxi-processo istruito da Falcone e Borsellino per la cupola di Cosa Nostra e, a seguito delle condanne, partì la reazione stragista mafiosa. Torniamo a Cesaro. Nonostante il suo passato e le innumerevoli ombre (lo stesso Raffaele Cutolo, intercettato in carcere, disse di Cesaro: “Questo, ora, è importantissimo. Io non ci ho mandato mai nessuno, ma è stato il mio avvocato e mi deve tanto. Faceva il mio autista, figurati”). Forza Italia l’ha ricandidato nel 2018.

SE L’AMERICA POSSIEDE GLI STUDI DI HOLLYWOOD NOI NON SIAMO DA MENO, POSSEDIAMO GLI STUDI DI CINECITTÀ

Dallo scorso 9 giugno Cesaro risulta indagato dalla Direzione Distrettuale Antimafia nell’ambito di un’inchiesta sugli intrecci tra politica e camorra. Durante la stessa operazione sono stati arrestati tre fratelli di Cesaro. A titolo informativo, il Senatore Cesaro ha votato in Senato la fiducia al Governo Draghi e, insieme a tutta Forza Italia, sostiene il governo di unità nazionale. Qualcuno certe cose le dovrà pur ricordare. Se tutto quanto sopra descritto, dagli atti del presidente, ai lacrimosi messaggi papali urbi ed orbi, alle trame misteriose tra mafia e politica, non è definibile un teatro comico e farsesco dei burattinai e dei burattini, qualcuno ci suggerisca come chiamarlo.

Valdo Vaccaro

ATTENZIONE:

Prossimamente pubblicheremo sul nostro sito due eBook gratuiti intitolati: “PERCHE’ CHIAMARLA PANDEMIA?” e “SE NOI CAMBIAMO, CAMBIAMO L’INTERO SISTEMA“. In questi due testi verrà rivelata tutta la verità su ciò che sta accadendo e qual è la Soluzione per cambiare il corrotto Sistema che ci ha fatto sprofondare nella drammatica situazione che soprattutto i cittadini italiani stanno vivendo.

Per essere avvisati appena i due eBook saranno disponibili, iscrivetevi alla nostra Newsletter compilando il form che trovate qui sotto.

Iscriviti alla nostra
Newsletter
compilando il
FORM qui sotto 

www.laviadiuscita.net

image_printStampa il Post

  1. Ileana

    Ok tutto bello e tutto vero.
    Ma noi cosa possiamo fare per impedire a questa gente di fare il cazzo che vuole?
    Loro sono pesci grossi e noi purtroppo non possiamo far nulla contro di loro.

Rispondi a Ileana Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.