magnify
Home Posts tagged "mondo parallelo"
formats

L’alimentazione biologico-vegetariana può cambiare le sorti del Pianeta

del Prof. Giuseppe Altieri   Oggi nel mondo si allevano, per la maggior parte in modo industriale, cioè senza terra, circa 3 miliardi di UBA (bovini equivalenti, corrispondenti a diversi miliardi di animali), i quali mangiano risorse naturali ed OGM almeno come 20 miliardi di persone, consentendo in realtà di sfamarne (spesso avvelenandole con la

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Appunti di agricoltura biologica

Gli agricoltori hanno un’alternativa a pesticidi, erbicidi e concimi chimici di sintesi: l’agricoltura biologica, che non inquina ed è la vera agricoltura per la salute. Riportiamo qui di seguito alcuni “punti” su cui si fonda l’agricoltura biologica. Ti potrebbero anche interessare:Scie chimiche: l’italia è il Paese più irrorato d’Europa. Accordo USA-Italia sul climaAttenzione: seminati in

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Sovescio: un metodo efficace e naturale per nutrire sia il terreno che la pianta

Con la rivoluzione verde (avvenuta nella seconda metà del secolo scorso) aveva preso il sopravvento il concetto che i fertilizzanti chimici fossero sufficienti per nutrire la pianta, rendendo di fatto accessoria la sostanza organica. Nel tempo tale assioma ha mostrato i propri limiti, e oggi è comunemente nota l’importanza della sostanza organica nella nutrizione vegetale

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

GAT – Terreno in gruppo d’acquisto

Un metodo semplice e rivoluzionario per avviare un’azienda agricola senza investire capitali e senza dover ricorrere alle banche Ti potrebbero anche interessare:Attenzione: la vita di tutti è in pericolo a causa dei semi e cibi transgenici (O.G.M.)In che modo ci stanno distruggendo?I raccolti straordinari dell’uomo che parla alle piante

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments