magnify
Home Posts tagged "H.A.A.R.P."
formats

Scie chimiche: le testimonianze di piloti, militari e civili

Pubblichiamo in questo post la confessione di un pilota militare che fa parte del segretissimo, illegale e distruttivo programma denominato “Global Chemtrail Program”, un programma che prevede l’irrorazione di scie chimiche effettuata con l’impiego di piloti militati. Subito dopo, riportiamo la testimonianza di un pilota civile tedesco che racconta quello che realmente accade nei cieli

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Scie chimiche: l’italia è il Paese più irrorato d’Europa. Accordo USA-Italia sul clima

Published on June 3, 2013 by in H.A.A.R.P.

Il nome “scie chimiche” è la traduzione del termine chemtrails, coniato per la prima volta nel 1996, anno in cui, in Canada, si ebbero i primi avvistamenti delle medesime. Le scie chimiche vengono definite tali per il semplice motivo che non sono scie di condensazione (contrails), ma sono generate artificialmente, a quote e condizioni di

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Nuovo terremoto: altra strage programmata in Italia

Published on June 2, 2013 by in H.A.A.R.P.

di Gianni Lannes   Questa volta faranno le cose in grande per mietere quante più vittime possibili. Garantito. «Dobbiamo aspettarci un nuovo forte sisma, come quello dell’Irpinia: non sappiamo come, dove e quando avverrà… Ma sappiamo che arriverà nuovamente il giorno in cui ci troveremo a fronteggiare un’emergenza internazionale…». Ti potrebbero anche interessare:Scie chimiche: l’italia

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Protezione Civile: terremoto devastante in Italia!

Published on May 28, 2013 by in H.A.A.R.P.

di Gianni Lannes   Attenzione: è partito un altro conto alla rovescia. Allarme rosso. Correva la primavera dell’anno 2012 e l’esperto di turno, Alessandro Martelli, direttore del Cnr di Bologna annunciava pubblicamente – urbi et orbi – un sisma del settimo grado della scala Richter nel Mezzogiorno d’Italia entro due anni. L’ingegnere ha confermato successivamente

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments