magnify
Home O.G.M. Roundup: il nuovo agente arancio della Monsanto?

Roundup: il nuovo agente arancio della Monsanto?

Il diserbante Roundup prodotto dalla Monsanto contiene, oltre al glifosato, altre sostanze molto più tossiche che ne amplificano la pericolosità…


 

Milioni di persone in Vietnam, negli Usa e in altri Paesi continuano a soffrire per gli effetti dell’Agente Arancio.
I figli dei veterani di guerra americani e almeno centocinquantamila (fino ad oggi) bambini vietnamiti sono nati con malformazioni prodotte dai pesticidi.
 
Tutto iniziò esattamente cinquant’anni fa con l’avvio dell’Operation Ranch Hand da parte delle forze militari USA impegnate nella guerra in Vietnam.
In 10 anni, dal 1961 al 1971, le truppe USA, per distruggere ogni copertura vegetale e stanare così gli imprendibili guerriglieri vietcong sul terreno nudo, hanno irrorato più di 80 milioni di litri di Agente Arancio prodotto dalla multinazionale Monsanto.
 
Oggi la Monsanto produce semi OGM, modificati geneticamente proprio per resistere all’uso massiccio e continuo dell’erbicida Roundup che viene venduto insieme ai semi OGM di soia, mais e colza RR.
 
Studi recenti effettuati sulla popolazione del Sudamerica, una delle aree al mondo in cui si usa maggiormente la soia OGM Roundup Ready, hanno evidenziato un alto tasso di malformazioni genetiche e cancro.
In particolare uno studio fatto in Venezuela segnala casi di bambini venezuelani nati in aree pesantemente irrorate con il Roundup con deformità molto simili a quelle dei bambini nati deformi a causa dell’Agente Arancio.
 
La Monsanto, dal suo blog, ha così risposto agli scienziati autori di questi studi: “Le autorità regolatrici ed esperti indipendenti di tutto il mondo concordano sul fatto che il glifosato non causi effetti negativi al sistema riproduttivo negli animali adulti esposti alla sostanza, né difetti alla nascita nella loro progenie, anche a dosi di molto superiori a quelle consentite”.
Le “rassicuranti” affermazioni che la Monsanto diffonde oggi sulla sicurezza del Roundup suonano familiari ai veterani del Vietnam. Sono infatti tristemente simili a quelle che sono state date al pubblico dalla stessa Monsanto e dal governo statunitense sull’Agente Arancio. Ma i fatti riferiti in questo articolo hanno smentito tali affermazioni in entrambi i casi.
 
Tuttavia per la Monsanto il Roundup non è abbastanza letale in quanto non è più “efficace” come una volta per uccidere le supererbacce che hanno ormai acquisito i geni dal polline dei semi OGM e stanno diventando Roundup resistenti.
Più di venti specie di infestanti naturali, dette “superweeds” hanno reso incontrollabili quasi sei milioni di ettari di coltivazioni in Brasile, Argentina e USA e hanno indotto le aziende chimiche a produrre diserbanti sempre più tossici.
Per questo motivo la Monsanto ha prodotto nuove versioni di Roundup, che vengono pubblicizzate come soluzione per le “supererbacce” e contengono formulazioni ancora più concentrate e potenti.
 
Per conoscere tutti i danni causati da semi e cibi transgenici, quali sono le alternative e le possibili vie d’uscita, scaricate l’eBook gratuito “DOSSIER OGM: Pericoli e danni causati da semi e cibi transgenici” Cliccando qui

 
 

CAMPAGNE CONTRO GLI OGM
DELL’ASSOCIAZIONE SUM E LAVIADIUSCITA.NET

 

Laviadiuscita.net é un’iniziativa dell’Associazione SUM. Essa si batte contro gli OGM da quando sono nati. Abbiamo ideato e promosso i più importanti Convegni Internazionali in Italia e all’estero per diffondere le giuste informazioni e denunciare la pericolosità degli OGM, che sono tra gli elementi più pericolosi della Terra, a livello di genocidio mondiale. L’ultimo Convegno avvenuto in Italia é stato quello fatto a Lecce il 20 Febbraio 2010, intitolato “PUGLIA LIBERA DA OGM”. E’ possibile vedere i video su YOU TUBE di questo nostro Convegno dove hanno partecipato i più grandi esperti mondiali, scienziati, ricercatori e contadini che hanno avvisato l’Umanità sulla estrema pericolosità degli OGM.

 
 

CONVEGNO
“PUGLIA LIBERA DA OGM”

 

L’inviolabilità della memoria genetica di tutti gli esseri viventi
per uno sviluppo rurale agroecologico a tutela dei diritti umani.

 

20 febbraio 2010
Castello Carlo V – Salone Maria d’Enghein – Lecce

 

L’Associazione S.U.M., in collaborazione con il Comune di Lecce, ha organizzato questo convegno nell’ambito della sua Campagna “PUGLIA LIBERA DA OGM” ideata e promossa in seguito all’entrata in vigore, dal 1° gennaio 2009, del nuovo Regolamento Europeo 834/2007 che estende anche ai prodotti biologici la soglia di tolleranza dello 0,9% di OGM, senza obbligo di segnalarlo in etichetta, come già avviene da anni negli alimenti e mangimi convenzionali.
Il Convegno è stato un importante momento di informazione e di aggregazione delle forze anti-OGM: tra i relatori invitati erano infatti presenti ricercatori indipendenti di fama internazionale e studiosi che hanno presentato i risultati delle loro ricerche sugli OGM.
L’incontro è stato anche occasione per dare voce alla testimonianza diretta di chi ha già sperimentato i danni causati dalla coltivazione degli OGM in altre parti del mondo.
Alla Campagna “PUGLIA LIBERA DA OGM” hanno già aderito, con delibera, più del 40% dei comuni pugliesi (258), vari enti e associazioni e migliaia di cittadini. L’Associazione SUM ha presentato queste adesioni alla Regione Puglia per testimoniare la volontà di avere una Puglia libera da OGM.
L’Associazione SUM continua a promuovere la Campagna “PUGLIA LIBERA DA OGM”, le delibere di adesione dei comuni sono in continuo aumento.

 

Visualizza il programma del Convegno

Visualizza il manifesto del Convegno

Visualizza il volantino del Convegno
 
 
VIDEO DEL CONVEGNO
 
PUGLIA LIBERA DA OGM PARTE 1
http://youtu.be/oVGp-TPbtJQ
 
PUGLIA LIBERA DA OGM PARTE 2
http://youtu.be/cFqHSCB3Pi0
 
PUGLIA LIBERA DA OGM PARTE 3
http://youtu.be/eLD4gtqFpYw
 
CONVEGNO PUGLIA LIBERA DA OGM
(Salento WebTv)

http://www.youtube.com/watch?v=SmZjJReB744
 
 
Per richiedere il DVD del CONVEGNO contattare:
Associazione S.U.M. – Stati (Popoli) Uniti del Mondo
Casella Postale n° 4 – 73024 MAGLIE (Le) – tel. 0836/484851
statiunitidelmondo@tin.it

 
 

Per conoscere tutti i danni causati da semi e cibi transgenici, quali sono le alternative e le possibili vie d’uscita, scaricate l’eBook gratuito “DOSSIER OGM: Pericoli e danni causati da semi e cibi transgenici” Cliccando qui

 

ATTENZIONE:

 ;

ENTRO QUEST’ANNO SARA’ PRESENTATO IL “PROGETTO COMUNE SANO” PER AVERE COMUNI LIBERI DA OGM E DA OGNI ALTRO TIPO DI INQUINAMENTO NOCIVO ALLA SALUTE E ALL’AMBIENTE.
 
VAI ALLA PAGINA “SOS TERRA” PER LEGGERE LA BREVE PRESENTAZIONE DI QUESTO IMPORTANTE PROGETTO.
 

SOSTIENICI E
RIMANI SINTONIZZATO

 
www.laviadiuscita.net

 


Fonti per questo articolo:
www.pdazzler.net/2010/10/19/the-new-agent-orange/ –
www.pdazzler.com/wp-content/pdf/roundup2.pdf
www.healthfreedomusa.org/?p=2915
www.i-sis.org.uk/DMPGR.php
www.i-sis.org.uk/GTARW.php
http://newsmedicalworld.blogspot.com/2011/04medicalconspiracies-roundup-killer.html
http://www.infowars.com/is-monsantos-roundup-glyphosate-the-new-agent-orange/
http://naturalsociety.com/how-to-stop-agent-orange-food-supply-activism/
http://www.liberidicoltivare.it/wp-content/uploads/2014/07/Report_glifosato.pdf
 
 

Ti potrebbero anche interessare:

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 

Leave a Reply

Your email address will not be published.