magnify
Home CANAPA PER SALVARE IL MONDO Marijuana legale in Uruguay. Possibile coltivare sei piante per persona

Marijuana legale in Uruguay. Possibile coltivare sei piante per persona

marijuana legale in uruguay - laviadiuscita.net

MONTEVIDEO – Marijuana libera in Uruguay. La Camera dei deputati locale ha infatti approvato la legalizzazione della marijuana, provvedimento che dovrà ora essere ratificato dal Senato. Il testo è stato approvato con 50 voti favorevoli su 96 dopo 14 ore di dibattito e grazie ai voti del Frente Amplio (coalizione governativa di sinistra), che detiene la maggioranza anche in Senato.
La norma prevede la legalizzazione della coltivazione (fino a sei piante per persona) e compravendita della cannabis, attraverso la creazione di un organismo statale che regolamenterà ogni fase dell’attività: i consumatori registrati potranno acquistare fino a 40 grammi di marijuana al mese, attraverso una rete di farmacie autorizzate…

 

Uruguay, marijuana legalizzata si comprerà con una carta di credito

 

MONTEVIDEO – In Uruguay la marijuana è ormai un affare di Stato: legalizzata dal governo del presidente Josè Mujica, adesso potrà essere acquistata anche con la carta di credito.
 
La decisione sul pagamento attende la ratifica del progetto di legge da parte del Parlamento. Ma se diventerà legge consentirà ai consumatori di comprare 40 grammi di marijuana al mese grazie ad una speciale carta di credito a barre.
Ad annunciarlo è stato il responsabile della Giunta Nazionale della Droga in Uruguay, Julio Calzada, in un’intervista a “Repubblica”. Calzada ha sottolineato che la carta di credito permetterà di controllare la quantità di droga che viene acquistata, ma non conterrà i dati del consumatore.
Per 40 grammi di marijuana il prezzo è stato fissato a 28 euro circa, come da mercato nero, ma la qualità sarà superiore.
 
Ad oggi le stime non ufficiali parlano di almeno 200.000 consumatori abituali di marijuana nel Paese, su 3,2 milioni di abitanti.

 

Uruguay, la marijuana appena legalizzata costa troppo: rischio mercato nero

 

MONTEVIDEO (URUGUAY) – Una settimana fa, la Camera dei deputati dell’Uruguay HA DATO IL VIA LIBERA ALLA LEGALIZZAZIONE DELLA CANNABIS ANCHE PER USO NON MEDICO. Pur essendo l’Uruguay il primo paese al mondo ad aver applicato una legislazione così aperta in questa materia, nel piccolo paese sudamericano è già scontro.
 
Ad essere messi in discussione sono i costi proibitivi della marijuana che rischia di fatto di essere acquistata esclusivamente dai ricchi a discapito dei poveri che potrebbero finire ad alimentare il mercato nero.
 
Il direttore dell’ente pubblico che si occupa del commercio della droga, infatti, ha annunciato che il governo punta a un prezzo di 50 pesos al grammo, circa 1,7 euro, spiegando che “non è troppo al di sopra né al di sotto del prezzo sul mercato nero”.
 
La valutazione non piace a molte persone comprese le autorità della polizia antidroga, che spiegano: “In tempi normali, un grammo di marijuana costa 20 pesos , quando ci sono difficoltà di approvvigionamento si arriva anche a 30 pesos ma mai a 50 pesos, è una follia”.
 
Il quotidiano locale El Observador spiega che ora sono in molti a temere che se il prezzo della cannabis legale risultasse così elevato la comprerebbe solo chi ha soldi, mentre gli altri continuerebbero a cercarla sul mercato nero, o addirittura potrebbero pensare di rubarla nelle farmacie creando così l’effetto opposto a quello che la legalizzazione avrebbe voluto favorire.

 

www.laviadiuscita.net

 


Fonti:
http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-mondo/marijuana-legale-in-uruguay-possibile-coltivare-sei-piante-per-persona-1635041/
http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-mondo/uruguay-marijuana-appena-legalizzata-costa-troppo-rischio-mercato-nero-1639344/
http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-mondo/urugauy-la-marijauna-di-stato-si-comprera-1386625/
 
 

Ti potrebbero anche interessare:

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 

Leave a Reply

Your email address will not be published.