magnify
Home H.A.A.R.P. Gli Stati Uniti possiedono un’arma che ha scatenato il terremoto catastrofico di Haiti

Gli Stati Uniti possiedono un’arma che ha scatenato il terremoto catastrofico di Haiti

Published on October 31, 2014 in H.A.A.R.P.

hugo chavez haarp - laviadiuscita.net

“Gli Stati Uniti possiedono un’arma “terremoto” che ha scatenato il terremoto catastrofico di Haiti”. Nel 2010, citando un rapporto della Flotta Russa del Nord, l’allora presidente venezuelano Hugo Chavez (scomparso nel 2013), ha emanato un comunicato stampa dicendo che il terremoto magnitudo 7,0 di Haiti è stato causato da un test degli Stati Uniti di un sistema sperimentale di onde d’urto che può anche creare “anomalie climatiche, provocare inondazioni, siccità e uragani”…

 

Il programma HAARP del governo americano, un centro di ricerca atmosferica in Alaska (e frequente oggetto di teorie del complotto), è stato causa di un terremoto del 9 gennaio a Eureka, California, e potrebbe essere stato dietro al terremoto (magnitudo 7,8) in Cina, che ha ucciso circa 90.000 persone nel 2008.
 
Secondo alcuni la catastrofe ad Haiti è stata solo un test per un qualcosa di ancora più grande: “La resa dei conti avverrà contro l’IRAN”.
 
L’obbiettivo finale della prova di attacco ad Haiti, si legge nella relazione, sarebbe quello di effettuare una distruzione programmata dell’Iran attraverso una serie di terremoti progettati per rovesciare l’attuale regime islamico.
 
La storia da allora è stata rimossa dal sito Web Venezuelano, ma attraverso una ricerca fatta tramite la “cache” di Google le accuse rimangono intatte.
 
La pubblicazione dell’articolo è avvenuta pochi giorni dopo che lo stesso Chavez aveva accusato gli Stati Uniti di usare il terremoto come scusa per “invadere e occupare militarmente Haiti”, una nazione così povera che la sua intera economia si basa su aiuti esteri – in particolare statunitensi.
 
“L’impero (gli Stati Uniti) sta conquistando Haiti passando sopra i corpi e le lacrime del suo popolo”, ha detto in una conferenza stampa.
 
“Ho letto che sono in arrivo 3.000 soldati, marine armati, come se si trattasse di andare in guerra. Stanno occupando Haiti sotto copertura. Entro la fine della settimana, circa 16.000 soldati USA si prevede forniranno assistenza umanitaria ad Haiti. Hanno preso il controllo dell’aeroporto e stanno coordinando le operazioni di soccorso a terra”.

(Fonte articolo: http://angeliinastronave.blogspot.com/2010_01_17_archive.html)
 

Abbiamo pubblicato questo breve articolo che riporta le dichiarazioni dell’ex presidente venezuelano Hugo Chavez (scomparso il 5 marzo 2013) riguardo il sistema HAARP, come ulteriore testimonianza di come gli USA stiano utilizzando il sistema di modificazione del clima “HAARP” come vera e propria arma da guerra, per invadere, occupare e ricattare altri Stati.
Quella di Chavez non è certo l’unica testimonianza, ce ne sono molte altre. Qui sotto riportiamo il video che documenta i ricatti fatti dagli USA per mezzo di HAARP, denunciati dal ministro delle finanze giapponesi.

 
 

 

Altri articoli sul sistema “H.A.A.R.P.” e la modificazione del clima li trovate cliccando qui

 

www.laviadiuscita.net

 
 

Ti potrebbero anche interessare:

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
1 Comment  comments 

One Response

  1. Renzo

    Non amo l’islamismo come non amo il cattolicesimo, amo però l’Iran e vorrei tanto poter fornire Loro un concreto aiuto che da conoscenza Spirituale permette una concreta difesa da fenomeni quì accennati.
    Sto proteggendo la mia zona da lungo tempo che probabilmente è la più attaccata al mondo proprio in virtù del fatto che non riescono a fare ciò che invece possono altrove ed ovunque.
    Basterebbero poche sincere Persone in pochi giorni di pratica per riuscire a sventare tali fenomeni.
    Ora che ho scritto ciò, saranno ancora più accaniti quì, chiedo pertanto che venga preso molto sul serio quanto proposto.
    Tra il dire ed il fare, c’è di mezzo il mare si dice; ma come applicare praticamente ciò che molti vanno dicendo che siamo creatori,pochi lo fanno realmente.
    Posso e devo fornire indicazioni di base affinché qualcuno possa riuscire nell’intento, che poi evolvendo con la pratica, la capacità aumenta continuamente.
    Se qualcuno avesse interesse e possibilità di procurare un benefico incontro in tal senso, con qualcuno dell’Iran e non solo, perché vedo che la necessità c’è ovunque, ebbene, ringrazio anticipatamente anche a nome dell’Universo stesso.
    In piena fede, cari saluti.
    Renzo NuvolHarì

Leave a Reply

Your email address will not be published.