magnify
Home Archive for category "DISTRUZIONE FASCIA OZONO – EFFETTO SERRA"
formats

A CAUSA DELLA DISTRUZIONE DELLA FASCIA DI OZONO, L’ITALIA E IL MONDO SONO IN FIAMME

Roghi di vaste dimensioni in cinque paesi del Vecchio Continente, tra cui l’Italia. Ma le fiamme hanno raggiunto anche il Canada, costringendo le autorità a dichiarare lo stato di emergenza nella zona della Columbia Britannica, per non parlare della California che anche quast’anno è in preda alle fiamme. Il mondo è in fiamme ma pochi

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Stop al consumo di carne anche per contrastare la devastante siccità!

Mentre l’Italia è a secco e in molti altri Stati nel mondo l’emergenza siccità è gravissima, per non parlare dei Paesi del Terzo Mondo dove ancora si “muore di sete”, leggiamo gli assurdi dati dello spreco di acqua utilizzato dall’industria della produzione di carne. Un intero anno di acqua per produrre soli 5 kg di

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

I cancerogeni, mortali raggi UVB e UVC stanno bruciando il pianeta

I raggi UVB sono aumentati di circa il 1400% insieme ai raggi UVC, a causa della distruzione della fascia di ozono. Ecco perché le foreste della California del Nord bruciano da diversi anni. La vita sulla Terra è potuta nascere solo dopo la creazione di questa fascia. L’imminente scomparsa dell’ozonosfera, che ci protegge dai pericolosi

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

DOSSIER SPIRULINA,
L’ALGA CHE SALVERA’ IL PIANETA

Come avere la salute, eliminare il buco dell’ozono, l’effetto serra, la siccità, gli squilibri ambientali, la fame nel mondo e riossigenare il Pianeta con l’alga spirulina… Ti potrebbero anche interessare:Triflumizolo complice dell’obesita’La cura proibita di Rick Simpson e l’Olio di Cannabis che uccide le cellule canceroseThe Monsanto Years, il nuovo disco di Neil Young contro

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

ALLARME SICCITA’:
L’ITALIA E’ A SECCO!

Il bacino idrografico del Po a secco, il lago di Bracciano, riserva idrica di Roma, un metro e quaranta centimetri sotto la sua soglia. Stato d’emergenza in diverse regioni e una nuova ondata di calore in arrivo. L’Italia conosce la Grande Sete. E rischia di mettere in ginocchio non solo diverse città dell’area centrosettentrionale dove

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Eseguite analisi dell’acqua piovana in Francia: risultati inquietanti

Sono state compiute in Francia alcune analisi dell’acqua piovana: l’esito è allarmante, poiché nell’arco di pochi mesi i livelli di alluminio, bario, stronzio e titanio sono cresciuti in modo esponenziale. Se consideriamo che, dopo decenni di attività chimico-biologiche, i valori di metalli nelle idrometeore dovevano essere già elevati, se ricordiamo che la contaminazione è ormai

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Imminente un collasso dell’ozonosfera a causa delle attività di geoingegneria clandestina?

Il ricercatore statunitense Dane Wigington ha recentemente proposto un articolo inerente alla disgregazione dello strato di ozono, basandosi sulle acquisizioni di uno scienziato che ha lavorato per la N.A.S.A. Sono plausibili le inquietanti conclusioni cui lo specialista, un insider, è giunto? Anche solo da un punto di vista empirico, a mo’ di conferma, possiamo constatare

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

La prova inconfutabile che siamo avvelenati con il piombo

Un recentissimo studio elaborato negli Stati Uniti, denuncia la micidiale contaminazione dell’ambiente a causa del piombo tetraetile, un additivo (uno dei tanti) adoperati nei carburanti per aeroplani. La “guerra climatica” quindi, come scriviamo da tempo, non è vincolata all’impiego di velivoli militari o di unità aeree modificate ad hoc, ma tutt’uno con le scorribande dell’aviazione

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Le principali città americane sono “super-radioattive”

Gli USA sono quasi completamente radioattivi per le numerose perdite radioattive nelle loro centrali, per il disastro delle centrali atomiche di Fukushima in Giappone, le cui scorie radioattive, attraverso l’azione dei venti e delle correnti marine, sono giunte in America del Nord, nonché a causa della radioattività proveniente dai migliaia di test atomici fatti sul

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments