magnify
Home Archive for category "BUGIE – FALSE FLAG – TERZA GUERRA MONDIALE: COME EVITARLA – USCIRE DALLA NATO" (Page 4)
formats

L’accusa del veterano: la terza bomba nucleare

  di Maurizio Torrealta e Alessandro Rampietti   Secondo l’accusa del veterano J. Brown, durante la prima Guerra del Golfo, una piccola bomba nucleare di cinque kilotoni sarebbe stata fatta esplodere tra la città irachena di Basra (Bassora) ed il confine con l’Iran. Se così fosse stato, si sarebbe trattato della terza bomba nucleare usata

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

I predatori della Libia

  Pubblichiamo il video e l’aggiornamento della petizione del Comitato promotore della campagna #NO GUERRA #NO NATO… Ti potrebbero anche interessare:Accusa shock del Guardian: 70 atomiche Usa "custodite" nelle basi Nato in ItaliaL’Attentato di Bruxelles è un falso legalizzato, l’ennesimo evento completamente artefatto con la co…Gli USA vogliono la grande guerra

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Moby Prince, la pista Usa

  Pubblichiamo il video e l’aggiornamento della petizione del Comitato promotore della campagna #NO GUERRA #NO NATO… Ti potrebbero anche interessare:Ex Ufficiale USA confessa: “L’ISIS è un mostro creato da noi”L’accusa del veterano: la terza bomba nucleareGli Stati Uniti hanno iniziato a bombardare lo Yemen

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

È GUERRA APERTA?

  VIDEO DELL’INCONTRO alla Camera del Lavoro di Milano del 2 Aprile 2016 – Comitato promotore della campagna #NO GUERRA #NO NATO… Ti potrebbero anche interessare:1.240 scienziati denunciano la tossicità delle sementi OGMEx Ufficiale USA confessa: “L’ISIS è un mostro creato da noi”Giulietto Chiesa: la fine è vicina

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

FUORI L’ITALIA DALLA NATO!!!
FIRMA QUI LA PETIZIONE

Attuare l’articolo 11 della Costituzione. L’Italia, facendo parte della Nato, deve destinare alla spesa militare in media 52 milioni di euro al giorno secondo i dati ufficiali della stessa Nato, cifra in realtà superiore che l’Istituto Internazionale di Stoccolma per la Ricerca sulla Pace quantifica in 72 milioni di euro al giorno… Ti potrebbero anche

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

CHI RISOLVE I NOSTRI PROBLEMI?

  by Isha Babaji   Vi sono due importanti domande che tutti dovrebbero porsi:   1) “Penso veramente che i governi possano risolvere i problemi?” 2) “Sono proprio sicuro che i governi vogliano risolvere i miei problemi e quelli del Paese in cui vivo?”.   La verità che emerge da una semplice indagine è che

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Prima Guerra Globale: c’è una bomba nucleare anche per te

Putin afferma di sperare che non vi sia bisogno di usare la bomba atomica contro l’ISIS[1], ed è ovvio che questo bisogno non c’è, anzi non ha proprio senso ipotizzarlo. Ma allora cosa dice Putin? Putin sostiene (sia vero o meno) di essere pronto a usare l’opzione nucleare, ma se non contro ISIS contro chi?…

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Ex Ufficiale USA confessa: “L’ISIS è un mostro creato da noi”

Se qualcuno aveva ancora dei dubbi sul come siano nati e su chi abbia armato e fornito supporto ai gruppi dei miliziani islamici presenti in Siria ed in Iraq, questi dubbi sono stati fugati dalla confessione fatta da Kenneth O’ Keefe, un ex membro delle forze armate USA, il quale conosce il reticolo di trame

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

ISIS: oggi spauracchio e “cancro da estirpare”, ieri “ribelli” da armare…per l’imperialismo USA

  Di Salvatore Santoru   I terroristi di ISIS da qualche mese stanno terrorizzando l’Iraq, e da anni la Siria. Ultimamente ISIS è diventato il nuovo tormentone e spauracchio usato dai media occidentali. Sino a a poco tempo fa però, a parte chi si occupa di informazione alternativa, nessuno ne parlava, eppure questo gruppo era

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments