magnify
Home 2014 February
formats

E’ confermato: il dna può trasferirsi dalle piante OGM agli esseri umani che le mangiano

Published on February 26, 2014 by in O.G.M.

In un nuovo studio pubblicato sulla rivista Public Library of Science (PLoS), i ricercatori sottolineano che ci sono prove sufficienti che i frammenti di DNA derivati dal cibo trasportano geni completi che possono entrare nel sistema circolatorio umano attraverso un meccanismo sconosciuto. (0) Mi chiedo se gli scienziati di queste aziende biotech abbiano già individuato

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Quando la Natura riprende il comando

La rivincita dell’amaranto sulla Monsanto. Un’antica pianta alimentare invade i campi di soia transgenica. Negli Stati Uniti gli agricoltori hanno dovuto abbandonare cinquemila ettari di soia transgenica e altri cinquantamila sono gravemente minacciati… Ti potrebbero anche interessare:Il nostro cibo è avvelenato dai pesticidi!I neonicotinoidi sono il nuovo DDTApi, il bottino avvelenato: due terzi del polline

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Perché nessuno sa cos’è il TAFTA?

Ancora negoziati segreti, ancora accordi “bilaterali” scritti dalle corporation che dovrebbero diventare legge per tutti, impattando sulla vita di milioni di persone. La stesura del Transatlantic Free Trade Area (TAFTA) o anche Transatlantic Trade and Investment Partnership (TTIP) segue in tutti i sensi le tracce del famigerato ACTA (Anti-Counterfeiting Trade Agreement) già cassato del parlamento

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

In che modo ci stanno distruggendo?

ATTENZIONE: Questa é una questione di vita o di morte, non solo a causa delle scie chimiche (il video in fondo a questo articolo é assolutamente da vedere), ma anche a causa delle micidiali vaccinazioni, a causa dei debiti dovuti ad un falso debito pubblico che, a sua volta, crea fallimenti, svendite di aziende, disoccupazione,

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Api in pericolo! Stanno costruendo i nidi con la plastica

LE API SONO IN PERICOLO! La maggiore minaccia alla loro esistenza è costituita dai pesticidi chimici utilizzati nelle coltivazioni agricole a scopo industriale. Anche i cambiamenti climatici fanno la loro parte e ora, come rivela un recente studio dei biologi dell’Università di York pubblicato sulla rivista Ecosphere dell’Ecological Society of America, alla lista dei “killer

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 
formats

Il nuovo libro di Isha Babaji: “Come ho salvato le mie api”. Salviamo l’ape per salvare il Pianeta!

Il 50% delle api sono morte in Italia e in Nord America la mortalità è stimata intorno al 60-70% delle famiglie. La morte delle api è provocata non solo da piante OGM, trattamenti con agrofarmaci, come fipronil, imidacloprid, pesticidi neonicotinoidi, ma anche da “cause sconosciute” che, in questo libro, Isha Babaji rivela all’Umanità. Grazie alla

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments